Posizione freno: come distinguerlo dalla frizione

725 0
725 0

Nella maggior parte delle automobili moderne, almeno quelle non dotate di trasmissione automatica (dalle nostre parti ancora la maggioranza), le basilari operazioni necessarie alla guida, accelerare, frenare, cambiare marcia, sono affidate a tre pedali. Da sinistra a destra sono: la frizione, il freno, l’acceleratore. La posizione freno è quella centrale.

Posizione freno

Dal che si evince che un primo elemento basilare per distinguere tra pedale del freno e pedale della frizione, e quindi evitare spiacevoli errori alla guida, è tenere conto del fatto che quello la posizione freno di solito sta in mezzo agli altri due pedali. Un altro elemento da tenere presente, inoltre, è che, sempre nella maggior parte dei casi, il pedale del freno è più alto rispetto agli altri due.

E non solo il pedale della frizione è collocato a sinistra dello spazio che si apre davanti al sedile di guida, ma è anche un po’ distanziato rispetto alle altre due leve. In altri termini, mentre freno e acceleratore stanno alla stessa distanza l’uno dall’altro, il pedale della frizione è collocato a un intervallo maggiore, tutto sulla sinistra.

C’è anche da considerare il fatto, sempre nell’ottica di non confondersi tra freno e frizione, che il pedale dell’acceleratore di solito ha una forma più allungata (nel senso della lunghezza della macchina) rispetto agli altri due, anche perché, per ovvi motivi, il piede destro del guidatore è destinato a posarcisi sopra molto più a lungo che sugli altri due, che quindi hanno una forma grosso modo più quadrata che rettangolare, anche se di solito la superficie del pedale del freno è più grande rispetto a quella del pedale della frizione.

Un calcolo ergonomico

Il modo in cui sono stati disegnati e posizionati i pedali nella gran parte delle automobili non è casuale. Il progetto è frutto di un accurato calcolo ergonomico.

Per evitare confusioni, infatti, sono più di cinquant’anni che i pedali vengono fatti in questo modo, sia che il volante sia a sinistra sia che sia a destra. L’importante è che il guidatore possa sempre aspettarsi di trovare l’acceleratore alla destra e il freno alla sinistra (e la frizione ancora più a sinistra).

L’acceleratore è un pedale più lungo e inclinato, fatto in modo, cioè, che il piede rimanga a un angolo relativamente basso e stia in una posizione comoda per dosare la potenza che vogliamo dare al motore. Ma se devi frenare o rallentare, allora devi sollevare il piede: non è casuale, perciò, il fatto che di solito la posizione freno sia collocata più o meno all’altezza in cui viene a trovarsi il piede destro quando si solleva dall’acceleratore.

 

Ultima modifica: 10 ottobre 2018