Patentino per muletto: come ottenerlo

1701 0
1701 0

Il patentino per muletto è indispensabile per coloro che devono guidare questo tipo di carrello elevatore. Dovete sapere infatti che non è sufficiente essere in possesso della patente B o della patente C, ma per una maggiore sicurezza e specializzazione dovrete essere muniti anche di uno speciale patentino, che attesti la vostra capacità nel saperlo gestire, appunto, in totale sicurezza per voi stessi e per il luogo di lavoro.

Come ottenere il patentino per muletto

Tantissimi sono i corsi che rilasciano tale abilitazione e che prevedono uno studio pratico e teorico, completo in tutte le caratteristiche, anche inerenti alla sicurezza e all’attrezzatura del mulettista, ed essi rilasciano un patentino valido sia a livello nazionale che a livello europeo.

Saper semplicemente gestire la guida del carrello elevatore non è tutto, poiché fondamentale è conoscere tutto ciò che ne concerne, per tale motivo i corsi alternano teoria e pratica, con l’affiancamento di un mulettista competente che, oltre a saper indirizzare gli aspiranti, saprà anche impartire al meglio informazioni e normative legate alla loro sicurezza personale, onde evitare anche incidenti sul luogo di lavoro e mettere a rischio le loro vite.

I corsi sono rivolti a tutti, nessuno escluso, anche a coloro che non sono mai stati su di un carrello elevatore ma che, per una motivazione lavorativa o altre motivazioni, decidono di tentarne la guida, seppure per la prima volta. Vi è, difatti, la stessa libertà offerta dalla patente di guida tipologia A.

Solitamente, il programma è lo stesso per tutti i corsi, poiché prestabilito dal cosiddetto “Accordo Stato-Regioni” il 22 Febbraio 2012.

Fra i vari moduli d’esame ve ne sono alcuni di notevole importanza. Il primo pone l’attenzione sul piano giuridico–normativo, e ad essere trattati, in, sono tutte le informazioni legate all’igiene e alla sicurezza lavorativa, assieme alle normative di legge varate in merito. Come, ad esempio, la legge 81 rivolta alla sicurezza dei lavoratori, in riferimento agli articoli 71 e 73, che obbligano i datori di lavoro a procurare abilitazioni ai magazzinieri che lavorano con muletto.

Viene poi affrontato un modulo tecnico, inerente a tutte le diverse tipologie dei carrelli e alle loro caratteristiche, al loro modo di essere utilizzati, alla loro stabilità e alle loro tecnologie. Vengono trattate, perciò, tutte quelle informazioni inerenti all’elevatore in ogni sua parte, sia interna che esterna.

Verranno poi effettuati dei test teorici e la pratica verrà effettuata da un esperto che seguirà il magazziniere passo dopo passo. La durata del corso è di circa, 12 ore, dopodiché, se superati i test, verrà rilasciato subito il documento che riporta l’abilitazione.

Ultima modifica: 13 settembre 2018