Patente CQC Merci, che cosa è e quando serve

891 0
891 0

Il trasporto merci è una di quelle cose di cui si parla con frequenza, spesso anche senza cognizione di causa. Per esempio, non è infrequente sentire gente comune che infierisce contro coloro che hanno come unica colpa quella di dover provvedere a fare consegne, districandosi, da un lato, tra il volere del committente e del cliente di questi, dall’altro districandosi tra normativa (sempre più aspra!) e burocrazia. In pratica, ai camionisti, autisti, padroncini viene richiesto sempre qualche cosa di più, qualcosa in grado di dimostrare la loro competenza e capacità ad operare nel settore dei trasporti, e della consegna marci in particolare. In quest’ottica si inquadrano il tema del tachigrafo (dal 15 giugno scorso ancora più stringente!), il tema delle pause e, appunto, il tema della CQC Merci. Vediamo dunque di che cosa si tratta.

CQC Merci, ecco che cos’è 

CQC Merci non è altro che l’acronimo di Carta di Qualificazione del Conducente – in questo caso conducente di mezzi che trasportano merci -. In questo caso, abbiamo specificato, perchè vi è anche la CQC per il trasporto persone. Tale documento viene richiesto ai conducenti che effettuano in via professionale il trasporto di cose (o, appunto di merci). Non si tratta di un documento nuovo, anzi: la CQC è in vigore oramai dal settembre 2009. Da quella data è infatti diventata obbligatoria.

Come ottenere la CQC Merci

La carta di qualifica del conducente non si ottiene per grazia ricevuta: per conseguirla è necessario sostenere un esame, a cui un corso di formazione è propedeutico, Non solo: la CQC ha una sorta di scadenza, e pertanto per mantenerla è obbligatorio seguire, con cadenza di 5 anni, anche un corso di formazione periodica. Il tutto è normato a livello europeo dalla direttiva 2003/59/CE, che però apre due possibilità.

Se la carta non è urgente si può seguire un corso “ordinario”, altrimenti la formazione diventa accelerata. In quest’ultimo caso, proprio per via della procedura di urgenza, il corso risulterà ridotto, il che avrà ricadute anche sulla natura della CQC, che risulterà soggetta ad alcune limitazioni per un certo periodo di tempo. In ogni caso, per conseguire la CQC basta recarsi presso una autoscuola: a seconda del percorso che si intende seguire, si procederà con CQC persone oppure CQC merci.

Ultima modifica: 28 giugno 2019