Pastiglie freni, ogni quanto bisogna sostituirle

302 0
302 0

La manutenzione delle automobili è una parte fondamentale per la sicurezza e per l’integrità dello stesso veicolo. Una manutenzione non costante e al tempo stesso non accurata potrebbe causare nel lungo periodo dei seri danni alle nostre automobili. Diciamo che abbiamo due tipologie di manutenzione. Quella ordinaria e quella straordinaria. L’ordinaria è quella che facciamo direttamente noi, piccoli interventi come il cambio di una lampadina o altro ma per quella straordinaria è sempre meglio affidarsi a officine specializzate.

Come capire se c’è qualcosa che non va

Naturalmente gli ultimi modelli di automobili sono dotati di innumerevoli spie e indicatori luminosi che ti avvisano quando è il momento di rimboccarsi le maniche e mettersi sotto con i lavoretti di manutenzione ordinaria. Inoltre, oltre alle spie anche il manuale d’uso fornito dalla casa madre è un valido aiuto per mantenere efficiente la nostra automobile.

Adesso parliamo di freni e più precisamente delle pastiglie dei freni per automobili. Una parte fondamentale per la nostra sicurezza quando viaggiamo in auto e per questa ragione che non bisogna trascurarla. Sappiamo tutti che le pastiglie freni si consumano con l’eccessivo utilizzo e l’usura e dobbiamo essere pronti alla sostituzione. Però non solo il tempo influisce negativamente sulla frenata, anche il nostro stile di guida e i vari percorsi aumentano il deterioramento delle pastiglie. In città ad esempio le eccessive frenate sono deleterie per le pastiglie dei freni.

Pastiglie freni: Quando è necessario cambiarle

Dunque le pastiglie dei freni andrebbero sostituite ogni 30mila o 40mila chilometri, quando raggiungono uno spessore inferiore di circa 3 millimetri oppure ogni 2 anni. Ci possiamo accorgere che qualcosa non sta funzionando a dovere facendo attenzione alle frenate. Ad esempio, una frenata troppo lunga o una eccessiva lunghezza della corsa del pedale stesso. Questi campanelli di allarme non sono da sottovalutare, in caso contrario rischiate danni maggiori all’interno impianto frenante della propria automobile.

In commercio possiamo trovare differenti tipologie di pastiglie per freni ma quelle di alta qualità sono le più indicate in quanto garantiscono maggiori garanzie di prestazione del veicolo con tutte le condizioni di strada possibili.

Una volta scelta l’officina giusta quanto è la spesa per la sostituzione delle pastiglie dei freni? La spesa totale potrebbe essere quantificata tra i 70 e i 100 euro compresi i costi per la manodopera. Per avere una maggiore durata delle pastiglie dei freni ricordatevi di avere una guida corretta, evitando le brusche frenate.

Ultima modifica: 27 giugno 2019