parcheggio: dove lasciare l’auto quando si viaggia

404 0
404 0

Una delle grandi preoccupazioni degli italiani è quella di non pagare un cifra enorme per il parcheggio della propria auto, specialmente quando si effettua un viaggio.

Sicuramente uno dei pericoli nascosti e delle insidie, quando si deve affrontare un viaggio, è il parcheggio della vostra automobile, nei pressi della stazione ferroviaria o dell’aeroporto dal quale partirete. Con l’avvento dei voli low cost e le numerose offerte che riguardano la rete ferroviaria, oggi purtroppo il prezzo dei parcheggi è lievitato. Il rapporto costo di viaggio e costo di parcheggio è quasi sempre sbilanciato. Andiamo ad esaminare dunque il problema nel merito.

Costi

Per quanto riguarda gli aeroporti, più vi avvicinerete con il parcheggio all’aeroporto, più inevitabilmente lieviteranno i prezzi. I prezzi dei parcheggi degli aeroporti italiani, sono altissimi. Solo per fare degli esempi, si parte dai 22 euro giornalieri, richiesti dall’aeroporto di Bari, fino ad arrivare ai 45 euro al giorno per il parcheggio dell’aeroporto di Venezia.

I prezzi dei parcheggi delle stazioni ferroviarie italiane, non sono certamente da meno. La stazione di Genova ad esempio prevede un importo di 36 euro giornalieri, per lasciare parcheggiata l’automobile nel parcheggio; Questo importo è per certi versi paradossale, se consideriamo ad esempio il fatto che un biglietto ferroviario Frecciabianca da Genova a Milano costa 10 euro in meno del parcheggio, ovvero 26 euro. Vi sono poi addirittura degli eccessi quasi inaccettabili, come il parcheggio della stazione di Firenze Santa Maria Novella, il cui costo è di 72 euro giornaliere.

Raggiungere con la propria automobile privata stazioni e aeroporti, al giorno d’oggi non è certo un capriccio. Per chi vive in città e deve raggiungere la stazione, la soluzione migliore resta quella del taxi. Soluzione che è impensabile per gli aeroporti, che spesso distano centinaia di chilometri dalle nostre abitazioni. Senza dubbio i costi alti dei parcheggi di stazioni e aeroporti italiani, sono causati dallo scarso numero di parcheggi disponibili. Per risolvere il problema e abbattere i costi, è certamente necessario migliorare le infrastrutture.

Richieste e prenotazioni

La soluzione migliore per parcheggiare la propria auto nelle vicinanze dell’aeroporto, è quella di contattare una delle numerose aziende che organizzano servizi di parcheggio a prezzi abbordabili, nelle vicinanze dell’aeroporto dal quale partirete. Queste aziende vi offriranno un servizio di trasferimento a mezzo navetta, dal parcheggio, all’aeroporto. Solitamente i parcheggi gestiti da queste aziende private, distano all’incirca 5, 10 chilometri dall’aeroporto. Per beneficiare di questo servizio, sarà necessario effettuare la prenotazione. Sono ormai molte le soluzioni e le aziende che operano in questo settore.

Ultima modifica: 14 marzo 2018