Come ottenere la patente CAP

235 0
235 0

Per una volta l’acronimo CAP non ha a che fare con l’indirizzo di abitazione, ma è strettamente correlato alla professione svolta. La patente CAP – ossia Certificato di Abilitazione Professionale – è infatti un documento che viene rilasciato dall’Ufficio Provinciale della Motorizzazione dopo che il candidato è stato sottoposto a un esame e a una visita medica ben precisi.

Tali esami, ciascuno per il proprio ambito, sono necessari affinché si possa confermare la persistenza e permanenza dei requisiti psicofisici necessari al rilascio della patente di guida. Viene da sé, quindi, che il CAP dovrebbe coinvolgere tutti gli autonomisti, nessuno escluso. E invece trattasi di documento specifico per chi guida per svolgere la propria attività lavorativa. Ecco i dettagli.

L’esame per ottenere la patente CAP

Nell’esame per ottenere la patente CAP il candidato deve dimostrare di conoscere la materia e pertanto sono ammessi sono alcuni tentennamenti. Per tale motivo ogni scheda dell’esame in questione è composta da 20 domande a “crocette”, le quali contemplano risposta multipla. Delle tre risposte proposte nella scheda, il fortunato candidato deve individuare- e quindi evidenziare – l’unica risposta corretta. Il tutto si svolge in trenta minuti: il candidato deve restare concentrato, perchè non può competere un numero di errori superiore a due, pena la non idoneità.

Patente Cap: eccezioni

Come tutti i certificati che si rispettino, anche il CAP deve essere rinnovato con una et costanza, pena perdere di validità. Ma sono previste delle eccezioni, a cominciare dal C.A.P. di tipo “B” – detto quindi anche KB – che, se associato a una patente rientrante nelle categorie C oppure D – fermo restando che sia ancora in corso di validità – non deve essere rinnovato.

Per non creare equivoci, però, va anche detto che se il certificato è associato a una patente di categoria B, allora deve essere rinnovato secondo determinati criteri. E cioè: passati cinque anni dal conseguimento, e se la licenza di guida è ancora in corso di validità; alla scadenza della patente di guida, ma solo se la patente scade prima che siano trascorsi cinque anni dal conseguimento del C.A.P. tipo “B” (KB). Non si dimentichi, infatti, che il CAP non è altro che un’estensione della patente di guida e pertanto ad essa è strettamente legato.

Ultima modifica: 27 giugno 2019