Olio: cosa succede quando si mette olio motore nell’area dell’olio freni

2245 0
2245 0

E’ fondamentale sostituire l’olio del motore, ma bisogna fare attenzione a non farlo finire nell’olio dei freni.

Si tratta di un’operazione fondamentale, ma particolarmente delicata per la sicurezza di guida. Non tutti gli automobilisti sono così attenti nell’occuparsi delle sostituzioni periodiche, stabilite nei programmi di manutenzione dell’auto. Tra queste vi è anche quella del liquido dell’impianto frenante.

Conseguenze

Il cambio del liquido dell’impianto dei freni, anche più comunemente indicato come olio freni, è una delle incombenze che molto spesso gli automobilisti disattendono. Dovrebbe essere, al contrario, una delle operazioni di manutenzione auto che dovrebbero essere eseguite e controllate con regolarità. Questo ovviamente, se si vuole avere un perfetto funzionamento dell’intero sistema. Ecco allora che bisogna ricordare che il cambio del liquido frenante è assolutamente fondamentale.

Il liquido dei freni si trova all’interno di un apposito serbatoio trasparente. Questo è situato nel cofano auto ed è fondamentale tenere sempre sotto controllo il livello dell’olio freni. Attenzione a notare se si trova o meno tra le due indicazioni relative alla quantità massima e minima. Nel momento in cui tale fluido dovesse scendere al di sotto del livello minimo, dovrà necessariamente essere rabboccato, vale a dire aggiunta di altro liquido. Ciò deve essere fatto con altro liquido che sia dello stesso tipo. Usare liquidi diversi potrebbe comportare dei problemi, poiché questi possono essere incompatibili tra loro. Non solo, è anche opportuno conoscere quale sia la differenza che intercorre tra le varie tipologie di liquidi freno. Anzitutto, è importante precisare che non esiste una indicazione certa su quando sia necessario effettuare l’operazione di sostituzione liquido.

Bisogna anche ricordare che, così come è importante controllare regolarmente il livello dell’olio dei freni, si deve anche valutare il livello di quello del motore. Attenzione alle operazioni di manutenzione, perché bisogna evitare che dell’olio del motore finisca nell’area dell’impianto frenante. Si tratta di liquidi differenti realativi a due sistemi differenti del sistema. Potrebbero verificarsi, infatti, dei problemi piuttosto seri all’impianto frenante. Nel caso in cui si verificasse tale problema durante le operazioni di manutenzione, sarà opportuno effettuare uno spurgo del sistema frenante.

Soluzioni

Il liquido dei freni è uno speciale tipo di fluido incomprimibile. Questo viene utilizzato nell’impianto idraulico frenante delle automobili. Proprio grazie a tale liquido, la forza esercitata sul pedale del freno, viene poi trasmessa alle pastiglie che a loro volta esercitano l’attrito utile ad arrestare le ruote. Spesso, si può notare una riduzione nel livello del liquido nell’impianto frenante. Le ragioni di tale abbassamento possono essere diverse. Ad esempio, potrebbe causato dal fatto che le pasticche dei freni, col tempo si usurano e richiedono per questo più liquido dall’impianto. Oppure potrebbero verificarsi delle perdite di liquido dall’impianto. In questi casi, è opportuno far controllare l’auto per valutare se ci siano o meno dei guasti nel sistema, al fine di evitare danni ben più gravi.

Ultima modifica: 4 aprile 2018