Obbligo pneumatici invernali 2020, quando scatta

1550 0
1550 0

L’obbligo pneumatici invernali 2020 è ormai arrivato. Di seguito vedremo quali sono le normative vigenti e come poter evitare le sanzioni.

Cambio gomme invernali ed estive

Il cambio gomme invernali si deve fare già a partire dal 15 ottobre prorogato fino al 15 novembre, il periodo termina il 15 aprile dell’anno successivo. In alternativa, bisogna avere a disposizione nel bagagliaio le catene da neve da utilizzare all’occorrenza. Gli pneumatici invernali hanno la dicitura M+S, ovvero Mud and Snow (fango e neve).

Queste prescrizioni devono essere osservate su strade extraurbane ed autostrade durante tutto il periodo invernale. Le gomme estive devono essere montate a partire dal 15 aprile ed entro il 15 maggio di ogni anno. Il cambio gomme estivo è obbligatorio, esattamente come quello invernale.

Sanzioni

L’automobilista che circola su strade extraurbane ed autostrade, sprovvisto di gomme invernali o di catene a bordo, rischia una sanzione da 41 a 168 euro se viene fermato mentre circola nei centri abitati e da 84 a 355 euro in caso di accertamento fuori dai centri abitati. Può essere disposto il fermo del veicolo, fino alla regolarizzazione delle dotazioni. Chi non cambia le gomme estive rischia una multa da 422 euro a un massimo di 1.682 euro con ritiro del libretto di circolazione.

Obbligo pneumatici

Deroghe e differenze fra gomme estive e invernali

L’obbligo di cui sopra non vale per chi monta un set di gomme 4 stagioni, così come per chi ha delle gomme con un indice di velocità (indicato sul fianco della gomma) uguale o superiore a quello stabilito nella carta di circolazione: entrambe le tipologie possono essere utilizzate tutto l’anno.

Le gomme estive hanno dei tasselli pieni e meno gomma naturale nella miscela a differenza degli pneumatici invernali, più elastici e dotati di sottili intagli che permettono di far presa sulla neve.

I costi 

I costi si riferiscono all’acquisto delle gomme e al loro montaggio, nonché alla custodia. Il prezzo del montaggio varia da città a città (da 30 a 70 euro), mentre per la custodia la media si aggira intorno ai 40 euro. Si può però risparmiare, perché gli pneumatici si possono ordinare online e se si possiede un’auto piccola e si percorrono pochi chilometri, si possono montare gomme quattro stagioni (evitando la sostituzione stagionale).

Se si possiede un garage o una cantina si possono custodire in proprio gli pneumatici risparmiando 40 euro a stagione. È conveniente poi valutare di acquistare pneumatici usati, dopo un accurato controllo.

Ultima modifica: 23 ottobre 2020