Normativa: fermata e sosta nell’area fermata mezzi

464 0
464 0

Secondo quanto stabilito dalla nuova normativa del Codice della Strada, l’arresto e sosta in aree riservate alla fermata di specifici mezzi non è consentita.

Gli arresti o soste dei veicoli nelle suddette zone per la fermata dei mezzi di trasporto e scarico viene regolata da quanto indicato nel Codice, specificamente nell’articolo numero 157; per coloro che non dovessero ottemperare a quanto riportato nella norma, sono previste delle sanzioni amministrative. Vediamo in dettaglio.

Sanzioni

Il Codice della Strada stabilisce delle precise norme di comportamento alle quali attenersi nel caso di arresto, sosta di veicoli in aree appositamente adibite alla fermata di mezzi. Queste aree sono infatti riservate alla fermata di autoveicoli in servizio pubblico di linea, utilizzati per il trasporto di persone.

Secondo quanto riportato nello stesso Codice, nel caso vi sia un incolonnamento di veicoli, non è consentito arrestare il proprio mezzo, o fermarlo in modo da occupare l’area di fermata dei mezzi pubblici, senza preventivamente a accuratamente accertarsi di non ostacolare il deflusso della circolazione stradale nell’area stessa. Le aree che, come indicato da specifica segnaletica, siano destinate alla fermata degli autobus, filobus, tram e scuolabus, non possono essere infatti occupate arbitrariamente ostacolando le azioni di salita e discesa dei passeggeri.

Tutti coloro che dovessero violare le disposizioni indicate nell’articolo specifico, sono soggetti ad una sanzione amministrativa. Questa dovrebbe aggirarsi intorno ai 25 euro circa, se a commettere l’infrazione sia un veicolo a due ruote, mentre ammonta ad una somma che varia dai 40 ai 170 euro circa nel caso di altri veicoli.
Va sottolineato, inoltre, che le sanzioni vengono applicate per ogni giorno in cui si dovesse protrarre la violazione stessa.

Nel caso in cui lasciate in sosta il vostro veicolo in dette aree è inoltre possibile che sia soggetto alla rimozione forzata. In tale caso, la competenza di rimuovere i veicoli può spettare ai vigili o agli ausiliari del traffico, con immediata sottoscrizione del verbale di accertamento.

Quando è possibile

Come già sottolineato, non è consentita la fermata o sosta in tutti quegli spazi che siano riservati allo stazionamento o fermata di autobus, filobus e altri mezzi per il trasporto di persone, così come nelle aree utili per lo stazionamento di veicoli in servizio di piazza.

La fermata e la sosta dei veicoli è inoltre vietata in corrispondenza di passaggi a livello, così come ovviamente sui binari di linee ferroviarie o tranviarie, poiché rappresenta un ostacolo alla sicurezza.

In altre parole, la sosta o fermata di un veicolo è esclusivamente consentita nelle aree opportunamente indicate mediante segnaletica orizzontale.

Ultima modifica: 3 aprile 2018