Nokian, consigli per una guida estiva più confortevole

713 0
713 0

ll comfort alla guida è influenzato da tanti fattori come il clima, l’orario della giornata e gli altri automobilisti, naturalmente. Fortunatamente, chi guida può influire su almeno qualcuno di questi. E godere di viaggi più spensierati senza fretta, rumore e fastidi inutili.

I solchi, piuttosto comuni su molte strade Italiane, ne sono un esempio. Si potrebbe esser tentati di seguire le stesse traiettorie di migliaia di altri automobilisti, ma questo potrebbe causare più rumore e usura degli pneumatici rispetto al guidare al di fuori dei solchi.


Per qualche strana ragione, la gente preferisce guidare nei solchi, dove l’asfalto è più duro e il rischio di aquaplaning è più elevato. Invece di guidare nei solchi pieni d’acqua sulla strada, meglio sterzare un po’ di lato”, consiglia Martin Dražík, Product Manager per l’Europa Centrale di Nokian Tyres.

Consigli relativi agli pneumatici per una guida estiva più serena 

  1. Scegli pneumatici estivi di alta qualità. Durano più a lungo e hanno caratteristiche migliori. Si può trovare aiuto a scegliere gli pneumatici preferiti, esaminando i test sugl pneumatici delle riviste di automobilismo e le etichette degli pneumatici dell’UE che forniscono informazioni in merito ad aderenza sul bagnato, efficienza nel consumo di carburante e rumore di rotolamento esterno.
  2. Migliore sensazione di sterzata. Uno pneumatico più ampio e di profilo inferiore offre una sensazione di sterzata migliore di uno pneumatico più stretto e di alto profilo. Ciò significa che lo pneumatico sarà più sensibile ai movimenti dello sterzo del conducente. Uno pneumatico come questo è adatto ad un automobilista che apprezza una risposta di sterzata veloce e una sensazione sportiva.
  3. Più comfort di guida. Uno pneumatico largo sarà, tuttavia, più sensibile ai solchi stradali, il che potrebbe rendere gli pneumatici più stretti e di profilo più elevato un’alternativa migliore per gli automobilisti che cercano il comfort. Uno pneumatico più stretto è anche più sicuro su strade bagnate, poiché sposterà l’acqua meglio di uno pneumatico più largo.
  4. Misurare e regolare le pressioni dello pneumatico. La corretta pressione dello pneumatico migliora la sicurezza, prolunga la durata degli pneumatici e riduce il consumo di carburante. Dovreste controllare le pressioni delle gomme ogni tre settimane e ogni volta che vi allontanate per un viaggio più lungo. Controllate la pressione quando le gomme sono fredde.
  5. Controllate il battistrada dello pneumatico un paio di volte durante l’estate. Gli automobilisti più assidui dovrebbero farlo più spesso. La profondità minima consigliata del battistrada è di 4 millimetri, anche se la legge permette un valore inferiore.
  6. Controllate l’uniformità nell’usura degli pneumatici. L’usura irregolare è un segno di qualcosa di sbagliato. Può essere causata da una errata pressione dello pneumatico o della convergenza della ruota
  7. Controllate la coppia di serraggio dei bulloni delle ruote dopo aver cambiato gli pneumatici. Quando si usano i cerchi in lega, è necessario serrare nuovamente i bulloni dopo aver guidato per alcune centinaia di chilometri.
  8. Aumentate la vita degli pneumatici

    Ruotandoli tra anteriore e posteriore e viceversa quando la differenza nella profondità del battistrada raggiunge i due millimetri.

Nokian, consigli per una guida estiva più confortevole

Ultima modifica: 20 agosto 2018