Il Museo Piaggio, riconoscimento da Tripadvisor

188 0
188 0

Prestigioso riconoscimento per la Piaggio e il suo splendido museo che è entrato a far parte della Hall of Fame di TripAdvisor conquistando il quinto anno consecutivo il Certificato di Eccellenza. Si tratta di un importante passo in avanti per questa splendida esposizione che il prossimo anno festeggerà i suoi venti anni di vita e che nel 2015 è stato profondamente rinnovato. Il Museo Piaggio è iniziato come una raccolta di modellini, prototipi moto di tutti i tipi che sono entrati a far parte dell’immaginario collettivo degli italiani per il loro successo.

Museo Piaggio

Il Museo Piaggio si trova a Pontedera, sede storica dell’azienda: il primo allestimento era poco meno di un migliaio di metri quadrati con una cinquantina di mezzi. Oggi il Museo Piaggio conta oltre 250 moto disposte su una superficie di 5mila metri quadrati, ricavati proprio all’interno di uno dei padiglioni della fabbrica di Pontedera dove fino a qualche anno fa nascevano i vecchi modelli della Vespa, quelli senza cambio automatico e con la ruota di scorta sotto la scocca. Forse gli italiani non si rendono conto di quello che la Vespa ha rappresentato e continua a rappresentare in tutto il mondo a livello di immagine e di marchio, tant’è che il Museo della Piaggio continua a raccogliere migliaia di visitatori non tanto italiani quanto piuttosto stranieri. Ed è proprio per questo che TripAdvisor sta patrocinando con sempre maggiore questa destinazione tra le location turistiche più interessanti. In fondo si sta parlando di una destinazione come Pontedera che non è particolarmente nota ed è abbastanza fuori dal giro dei grandi flussi turistici.

Tutta la storia della Vespa

Il Museo Piaggio di Pontedera ospita moltissime edizioni di Vespa di ogni anno e tipologia ma anche il classico Ape a tre ruote e i modelli di Aprilia (anche quella di Valentino Rossi e Max Biaggi della vittoria mondiale), Gilera e Moto Guzzi quando queste tre aziende facevano ancora parte del gruppo Piaggio. Si possono ammirare il mitico Paperino, il primo scooter Piaggio prodotto in pieno secondo conflitto mondiale e il primo prototipo della Vespa, l’MP6, disegnato dal grande Corradino d’Ascanio che poi con poche variazioni lo impose come quello che sarebbe diventato il modello inaugurale della Vespa. Tra quelli più apprezzati la 125 usata da Gregory Peck e Audrey Hepburn nel celebre film “Vacanze Romane”. Oltre alle moto sono presenti molti altri prodotti dell’ingegneria Piaggio come treni, aerei e teleferiche.

Ultima modifica: 13 settembre 2019