Mobilità sostenibile, le migliori due ruote elettriche per le città

1702 0
1702 0

Il 25% dell’inquinamento in Europa è causato oggigiorno dal trasporto su strada. La mobilità sostenibile è uno degli obiettivi prioritari per l’Unione Europea e rappresenta un processo indispensabile per garantire il rispetto del Green Deal.

Sono numerose le città europee che si stanno orientando sempre più verso una sostenibilità integrata, basata sulla mobilità elettrica e sul rafforzamento del servizio di trasporto pubblico a basse emissioni.

L’implementazione della sharing mobility e l’uso delle nuove tecnologie digitali per migliorare l’efficienza degli spostamenti si affianca così al potenziamento delle reti ciclabili già in atto da tempo. Oggi, a rendere ancora più urgente la svolta verso un mondo più green si aggiungono anche i rincari delle materie prime energetiche e i prezzi di gas e petrolio ormai ai massimi storici.

Al tema della mobilità sostenibile su due ruote è dedicato l’ultimo speciale di QualeScegliere.it che ha analizzato l’interesse degli italiani per le diverse tipologie di bici e monopattini, nella versione tradizionale ed elettrica.

Sono gli uomini i veri appassionati di questi nuovi mezzi di trasporto urbano: negli ultimi 18 mesi la quota di visite ha raggiunto infatti il 72% del totale. Gli utenti più interessati nel periodo sono stati quelli con età compresa tra i 25 e i 34 anni (24%) e tra i 35 e i 44 anni (23%). Sono soprattutto i giovanissimi (tra 18 e 24 anni) a far registrare un netto aumento di visite nel tempo (dal 6% di novembre 2020 al 19% di febbraio 2022); la fascia 45-54 mostra invece un interesse pressoché costante in tutto il periodo.

L’interesse degli italiani sul tema green si rivolge particolarmente ai veicoli elettrici.

Da ottobre 2020 ad oggi infatti, su QualeScegliere.it sono state registrate circa 145mila visite alle guide dedicate alle bici elettriche (di cui oltre 25mila hanno interessato la pagina delle biciclette elettriche pieghevoli) e circa 65mila per i monopattini elettrici.

Decisamente meno rilevante è stato l’interesse per bici tradizionali e classici monopattini.

Il massimo interesse per l’acquisto delle biciclette elettriche è stato registrato nel novembre 2020 (sulla scia del cosiddetto bonus biciclette proposto dal governo durante la pandemia), mentre i picchi di maggiore interesse per le guide dedicate alle bici elettriche pieghevoli e ai monopattini elettrici sono stati raggiunti solo poche settimane fa, durante il mese di marzo 2022.

I migliori prodotti secondo QualeScegliere.it

  • Nilox J5: bicicletta elettrica con 3 velocità selezionabili e dotata di una batteria removibile con tempi di ricarica brevi (voto di 8,5/10; disponibile sul mercato a partire da 696 euro);
  • Atala Extrafolding: bicicletta elettrica compatta e pieghevole con ottima autonomia. È dotata di pneumatici spessi, adatti anche ai terreni più ardui (voto di 8,9/10 per un prezzo a partire da 1.213 euro);
  • Hudora Big Wheel 205: monopattino adatto all’utilizzo da parte di bambini e adulti, dotato di cavalletto e tracolla per il trasporto. Si distingue per le ruote di grandi dimensioni, per la presenza del freno posteriore e della pedana antiscivolo (voto di 9/10 per un prezzo a partire da 65 euro);
  • Ninebot Max G30: monopattino elettrico resistente all’acqua, dotato di display integrato nel manubrio e caratterizzato da un’ottima autonomia, è anche in grado di rigenerare energia tramite il sistema di frenata. Consente inoltre di affrontare pendenze fino al 20% (voto 9,5/10; è acquistabile a partire da 679 euro).

Ultima modifica: 7 aprile 2022