Microcar senza patente usate o nuove: quale conviene comprare?

6129 0
6129 0

Le microcar sono automobili di dimensioni molto ridotte che possiedono una cilindrata inferiore ai 50 cc. Vediamo insieme i vantaggi e le caratteristiche

Le microcar sono catalogate come quadricicli leggeri o quadricicli pesanti (in rapporto alla potenza espressa in Kw, ndr). Negli ultimi venticinque anni si è potuto assistere alla nascita di numerosi modelli di automobili di questo tipo, infatti oggi il mercato propone tanti modelli diversi e sempre più interessanti ed accattivanti presi in considerazione non solo dai giovani neopatentati ma anche dagli adulti.

Il vantaggio principale relativo all’utilizzo di una microcar consiste nella praticità di muoversi in città in maniera agevole e di trovare più facilmente parcheggio. Tuttavia il prezzo di tali veicoli è molto più alto rispetto a quanto si possa pensare: esso non è relativo infatti alle dimensioni del mezzo preso in esame, bensì è relativo alla robustezza e sicurezza soprattutto per quanto riguarda gli ultimi modelli in circolazione sul mercato.

A questo proposito è utile sottolineare il fatto che all’interno dei punti vendita delle minicar, sempre più numerosi, sono presenti diversi modelli usati dal prezzo certamente più accessibile: si può acquistare ad esempio una minicar usata con motore diesel per circa 3000 euro, per quanto riguarda invece questo tipo di veicolo di marca con molti accessori al proprio interno si possono raggiungere addirittura cifre intorno ai 13mila euro, più di una normale automobile.

I motori più diffusi relativi alle minicar sono quelli di diverse case automobilistiche, per esempio: Kubota, per Aixam; Lombardini, per Chatenet, JMD, Ligier, Meta; Mitshubishi, per Casalini.

 

Ultima modifica: 29 marzo 2017