Marmitta: come pulire la marmitta dentro e fuori

58174 0
58174 0

Pulire internamente ed esternamente la marmitta del vostro veicolo è un’operazione molto importante per garantire la sua efficienza.

Nei prossimi paragrafi cercheremo di illustrarvi in modo semplice e veloce come pulire nel modo corretto la marmitta del vostro veicolo internamente ed esternamente. Sarà necessario procurarsi per questa operazione i giusti strumenti e materiali.

Come pulire la marmitta

Per pulire correttamente la marmitta, sarà necessario procurarsi della carta vetrata di qualità P80, o P150, o ancora P220, in alternativa P600 o P1200. Procuratevi poi della pasta abrasiva, della soda caustica, un tappo di sughero per chiudere le estremità, dell’acqua calda e una manciata di piccoli bulloni. Una volta che avrete reperito questi materiali e strumenti, potrete procedere alla pulizia della pancia della vostra marmitta.

Prima di tutto dovrete procedere a grattare la pancia della marmitta con la carta vetrata che vi siete procurati. Successivamente passate sulla superficie esterna della marmitta la pasta abrasiva. Una volta che avrete applicato la pasta abrasiva, la vostra marmitta tornerà a splendere come uno specchio.

A questo punto potrete procedere alla pulizia interna. Per questa operazione dovrete utilizzare la soda caustica. Dovrete prestare particolare attenzione nel suo utilizzo, poiché si tratta di un una sostanza certamente pericolosa. Per questa ragione, munitevi di un grembiule, dei guanti e soprattutto degli occhiali protettivi. Procedete poi diluendo la soda caustica con dell’acqua calda. Chiudete un’estremità della marmitta con un tappo di sughero e riempite metà pancia. Inserite all’interno della pancia dei piccoli bulloni, in modo tale che agitandola, si potranno togliere al meglio le incrostazioni.

Perchè va fatto

La pulizia della marmitta non è solamente importante da un punto di vista meramente estetico. Senza dubbio, se opererete nel modo corretto il trattamento di pulizia esterna della marmitta che vi abbiamo illustrato precedentemente, essa tornerà certamente a splendere come nuova. Tuttavia non dovremo pensare solamente alla pulizia esterna, considerando il lato estetico e trascurando la pulizia interna.

Quest’ultima è infatti particolarmente importante per il funzionamento e l’efficienza della vostra marmitta. La pancia interna tende infatti ad accumulare sporcizia, detriti e residui che si accumulano nel corso della sua funzione. Come vi abbiamo illustrato nel paragrafo precedente, sarà importante procedere alla pulizia interna della marmitta della vostra automobile, applicando all’interno della pancia una soluzione di soda caustica ed acqua, andando ad inserire all’interno alcuni bulloni; solo in questo modo, agitando la marmitta potrete andare ad eliminare tutti i residui. In questo modo eviterete che la marmitta si otturi.

Ultima modifica: 20 febbraio 2018