Marchio premium: cos’è e cosa lo definisce tale

546 0
546 0

La qualità di un’automobile va di pari passo con la garanzia di durata e con alcune caratteristiche immancabili. Cosa fa di un marchio automobilistico un marchio premium?

Caratteristiche di un marchio premium

Tecnologia, qualità, lusso, estetica dell’immagine (e quindi eleganza e originalità del design) sono delle caratteristiche fondamentali e necessarie per un marchio che possa essere definito “premium”. Moltissime case automobilistiche ambiscono a rientrare in questa categoria, ma solo poche hanno i requisiti necessari per farlo.

In questa nicchia di mercato, il marchio Audi si è confermato nel 2018 e per il decimo anno consecutivo, leader nelle vendite in Italia, con 62.776 vetture immatricolate. Merito dell’evoluzione e dell’avanguardia tecnologica che contraddistinguono “Audi”, con lo scopo di soddisfare tutte le esigenze di mercato.

La quota ”Audi” nello scorso anno ha superato il 24% del totale delle vendite nel segmento “premium”. Audi Italia ha rappresentato il quinto mercato per vendite al mondo dopo Cina, Germania, USA e Regno Unito.

Novità del marchio premium Audi

Innanzitutto, il rinnovamento della gamma Audi, avvenuto nel corso dell’anno 2018 ha partorito nuovi modelli, facendo debuttare le nuove Audi A7 Sportback, Audi A6, Audi A6 Avant, Audi Q8 e Audi R8. Altri innovativi modelli di grande successo sono Audi A1 Sportback e Audi Q3, disponibili dalla fine del 2018.

Nell’appena trascorso 2018, la gamma Q Audi, come espressione di un nuovo concetto di sport utility, ha fatto registrare una crescita nelle vendite rispetto al 2017, tanto da raggiungere il 44% di mix sul totale delle immatricolazioni.

  • Audi Q2: la crossover compatta di Ingolstadt ha raggiunto 11.200 immatricolazioni;
  • Audi Q5: con 7.560 vetture, è il primo SUV importato sul mercato nazionale;
  • Il SUV Audi Q8: entrato a listino nella seconda metà del 2018, si è collocato da subito al vertice della categoria;
  • Audi A4: non bisogna dimenticare, fra gli altri successi commerciali, il modello simbolo del brand, leader assoluta del segmento D, con 8.600 unità.

In questo 2019, al ricambio generazionale dei nuovi modelli, si coniuga un deciso impegno sulla mobilità a zero emissioni con il consolidamento di progetti a sostegno dell’ambiente, che farà di Audi forse ancora il primo marchio “Premium”, per qualità e vendite.

Nei progetti di tutela ambientale, mobilità sostenibile e stazioni di ricarica elettrica è inclusa anche una partnership con Enel X. P. Audi e-tron sarà il futuro del marchio premium tedesco: la prima vettura elettrica della Casa, nonché prototipo di auto a zero emissioni che, entro il 2025, conterà 12 nuovi modelli totalmente elettrici.

Ultima modifica: 9 agosto 2019