Limousine: come noleggiare e in quali occasioni farlo

682 0
682 0

C’è chi una limousine finora l’ha vista soltanto nei film. Magari avrà pensato, lì per lì, che quel mezzo di trasporto non faceva proprio per se.

Si può storcere il naso quanto si vuole, ma a tutti prima o poi e venuta la curiosità di scoprire che cosa si prova a salire su una lussuosissima e lunghissima limousine, giusto per il gusto di sentirsi al centro dell’attenzione per una giornata o anche solo per qualche ora.

Ma non è solo la pura e semplice curiosità che può spingere ad affittare uno di questi transatlantici su ruote, ci sono anche occasioni ben precise in cui fare il proprio ingresso con questo mezzo che attirerà l’attenzione di tutti.

Il nostro matrimonio, per esempio. Ma anche la festa di laurea o il 18esimo compleanno, o anche solo un regalo fatto ai genitori o a un amico. Se l’idea vi ha sfiorato, se ci state facendo un pensierino, qui di seguito vi offriamo alcuni consigli su come noleggiare il mezzo.

Noleggio limousine: cosa verificare

Innanzitutto controllate che la ditta di noleggio che avete adocchiato sia in regola con i principali obblighi previsti dalle leggi. Ci riferiamo, più precisamente, a questi requisiti:

  • che l’impresa sia debitamente iscritta al registro delle partite IVA
  • che abbia la cosiddetta NCC, ovvero l’autorizzazione al Noleggio Con Conducente: è paragonabile alla licenza di cui debbono essere muniti i tassisti ed è quella che consente di accedere alle ZTL
  • che l’autista sia munito della patente giusta (la B o la C: dipende dal tipo di limo) e che possegga il Certificato di abilitazione professionale
  • che la vettura abbia passato tutte le revisioni.

Non tutte le limo sono create uguali. I primi fattori da considerare sono sono l’anno di immatricolazione e lo stato della manutenzione.

Se si pecca di noncuranza, il rischio è che vi arrivi una macchina vecchio modello e quindi priva di tutto quello che una limousine aggiornata  può offrire, soprattutto in termini di entertainment (tv a schermo piatto, un bell’impianto hi-fi, e così via…), che su una macchina così è parte essenziale del divertimento.

Se siete proprio sfortunati e se la ditta di noleggio non è esattamente delle più serie, potrebbe anche capitare che la tanto agognata vettura vi lasci a piedi proprio nell’occasione speciale che avevate scelto per regalare o regalarvi un giro super lusso.

A scanso di brutte sorprese, un consiglio che possiamo offrirvi è visionare i modelli a disposizione presso la ditta, ovviamente con un po’ di anticipo sul giorno fatidico. Anche per avere un’idea di come lavora il personale e della serietà in generale di quella società di noleggio.

Ultima modifica: 5 ottobre 2018