Le mete più belle al mondo per un viaggio in moto

805 0
805 0

Se dopo un breve weekend in moto vi siete convinti ad organizzare una vacanza più lunga e impegnativa a cavallo del vostro bolide, dovete ora decidere quale meta scegliere. Abbiamo raccolto qui alcuni dei viaggi più belli e desiderati che si possano fare in moto: pronti a scoprirli?

I PASSI IN SVIZZERA

Le strade sono perfette, asfaltate e facilmente praticabili, i tornanti sembrano disegnati apposta per le vostre pieghe: parliamo dei passi della Svizzera. Partendo da Bellinzona, facilmente raggiungibile dall’Italia, si prosegue verso nord attraverso il passo del Lucomagno. Da non perdere poi il percorso attraverso l’Oberalp, a cui seguono dei passi meravigliosi: Susten, Furka e Grimsel, dove godere del panorama sulle montagne e le strade alpine.

IN AUSTRIA SUL GHIACCIAIO

Prima che i cambiamenti climatici ne mutino l’aspetto, dovete programmare un viaggio sul Grossglockner, uno dei ghiacciai più importanti delle Alpi. La strada, perfetta da fare in moto (attenzione perché ci vuole un pass), è quella che collega Lienz e Kaprun. Da non perdere se si è in zona anche il Gerlospass, raggiungibile se si torna in Italia in direzione di Vipiteno, e la Nockalmstrasse, che con i suoi 52 tornanti è un vero spettacolo.

IN MAROCCO

Per un viaggio con gli amici ci si sposta più in là, in Marocco, esplorando la catena montuosa del Riff, con il profumo della macchia mediterranea che inebria durante il tragitto e la vista sul Mediterraneo. Il paesaggio è incredibile, si alternano cime ghiacciate e oasi desertiche. Divertenti qui i lunghi sterrati. Attenzione però all’organizzazione del viaggio: per entrare in Marocco è richiesto un passaporto che abbia una validità di almeno 6 mesi dal momento dell’ingresso nel Paese e per portare un veicolo si devono compilare dei moduli così da sveltire le operazioni in dogana. Il consiglio? Contattate l’ambasciata marocchina in Italia per essere tranquilli.

NEI BALCANI LOW COST

I Paesi della ex-Jugoslavia per anni sono stati inaccessibili, mentre oggi non hanno niente da invidiare a diverse mete turistiche. Non troppo lontani dall’Italia, i Balcani sono una destinazione poco costosa e alternano mare e montagna. Da segnare sicuramente, nello stendere il vostro itinerario, è la strada costiera SH8 in Albania, che collega Sarande a Vlore: 70 chilometri con vista sul Mar Ionio attraverso le montagne. Da non perdere anche l’itinerario che attraversa Serbia, Bosnia Erzegovina e Montenegro, partendo da Zlatibor, proseguendo per Visegrad, il Lago Pivsko, raggiungendo infine il Parco Nazionale di Zabljak.

CAPO NORD

Il sogno di quasi tutti i motociclisti è un viaggio a Capo Nord. Si tratta di 10 mila chilometri, partendo dall’Italia, che attraversano Austria, Repubblica Ceca, Polonia per giungere alle Repubbliche Baltiche. Successivamente, si prende il traghetto per la Finlandia, dove guidare è davvero emozionante, tra natura selvaggia e incontaminata e colori magici. Il mare del Nord diventa compagno di strada fino in Lapponia, dove si giunge a Capo Nord per rimanere senza fiato davanti al sole di mezzanotte. Indimenticabile.

Ultima modifica: 24 maggio 2018