Isofix, cos’è e come funziona

10405 0
10405 0

Il sistema Isofix può essere installato su tutte le nuove auto, relativo al montaggio degli appositi seggiolini per bambini, in modo da tenerli al sicuro.

Isofix è un sistema che è stato progettato per rendere le operazioni di installazione dei seggiolini per bambini particolarmente semplice e rapidissima. Esso consentirà di fissare in modo fermo, saldo e stabile, il seggiolino dei bambini, direttamente sul telaio della vostra automobile.

I connettori andranno collegati ad un parte del telaio nascosta all’interno della tappezzeria dell’auto. Molti nuovi seggiolini attuali sono progettati per essere installati tramite la cintura di sicurezza dell’auto. Alcuni ancoraggi tuttavia variano notevolmente a seconda dei diversi tipi di autovetture. Spiegheremo in questa guida che cos’è l’Isofix in modo dettagliato, chiarendo il suo funzionamento.

In commercio sono presenti parecchie tipologie di seggiolini per bambini, contribuendo così a rendere particolarmente difficoltoso il loro giusto montaggio. Molti seggiolini vengono dunque installati in modo non corretto, mentre Isofix risulterà compatibile con tutti i punti di fissaggio dell’auto. Isofix è inoltre sicuramente più sicuro rispetto al metodo classico della cintura di sicurezza. Il bambino sarà in questo modo maggiormente protetto in caso di un incidente. Se si utilizza un seggiolino Isofix e l’auto è dotata di supporti Isofix, non sarà necessario eseguire il bloccaggio con la cintura di sicurezza.

I connettori dovranno essere bloccati nell’imbottitura del sedile. Alcune automobili sono dotate di tre punti di fissaggio Isofix. Il terzo punto di fissaggio è collocato in alto e fornisce un maggiore supporto dietro il seggiolino del bambino, nel lato posteriore. In questo modo si eviterà un eventuale ribaltamento del bambino in avanti in caso di incidente. Il fissaggio a tre punti è sicuramente quindi più sicuro, rispetto a quello a due punti. Esso mantiene il seggiolino maggiormente fermo e stabile. Sarà importante leggere con molta attenzione il libretto illustrativo di istruzioni, che vi verrà fornito quando acquisterete il seggiolino auto con questa caratteristica.

Qualora siate in procinto di acquistare una nuova auto, controllate attentamente che siano presenti i supporti Isofix. A volte essi sono solo un optional.

Isofix fu installato per la prima volta su Golf IV nell’anno 1997. Questo prodotto divenne poi ampiamente commercializzato a partire dall’anno 2004. In quell’anno, Isofix entrò a far parte della normativa europea di prova ECE/R 44 per sedili auto per bambini. A partire dall’anno 2011, quasi tutte le nuove automobili presentano un attacco Isofix. Sarà importante assicurarsi che i sedili Isofix, utilizzati nel veicolo, siano omologati ad esso.

 

Ultima modifica: 22 settembre 2017