Incidente in car sharing: come compilare il CID

1628 0
1628 0

Quando si parla di mobilità sostenibile, la prima cosa che ci viene in mente è senza dubbio il Car Sharing. Si tratta di un sistema di trasporto che poco alla volta, sta incontrando il parere favorevole di molti italiani. L’idea è abbastanza semplice: affitti l’auto quando ti serve e così, oltre a ridurre il traffico cittadino e l’immissione di Co2, si possono azzerare (quindi leggi risparmio) tutte voci collegate al possesso di un’automobile come ad esempio la RC Auto, il bollo auto o la revisione. Possiamo dire tranquillamente ‘Zero problemi’ e spese ma in caso d’incidente in auto in sharing come bisognerà comportarsi?

Comportamento in caso di incidente

Anche in questo specifico caso, come nei ‘normali’ sinistri stradali con l’auto di proprietà, bisogna seguire determinati passi. Andiamoli a elencare.

  1. In caso di sinistro stradale, bisognerà mettersi in contatto con l’assistenza clienti della società attraverso il call center o la loro app ufficiale (24 h su 24) e comunicare il luogo dell’incidente.
  2. In molti casi basterebbe la compilazione del CID ma molte società di car sharing prediligono l’intervento delle forze dell’ordine. In caso di mancato accordo ‘pacifico’ è consigliato non spostare i veicoli prima dell’arrivo dei vigili.
  3. Importante. Una volta compilato il CID si dovrà inviarne una copia alla società fornitrice del servizio e nel caso, allegare il verbale della denuncia. In caso di mancato invio della documentazione, si rischia l’addebito dei danni.

Car sharing: compilazione del CID 

Una copia del modulo CID lo potrete trovare nel portaoggetti dell’autoveicolo preso in affitto. Un modulo con due colonne denominate ‘Colonna Veicolo A’ e ‘Colonna Veicolo B’ e una parte centrale bianca. In questa fase è consigliabile seguire i suggerimenti del fornitore di servizio attraverso il call center.

  • Sezione 1-5: Si riferiscono al luogo e alla data del sinistro stradale, oltre alle informazioni di eventuali testimoni, danni materiale e nel caso la presenza di feriti.
  • Sezione 6-11: Si dovranno indicare tutte le informazioni riguardanti i veicoli coinvolti, i soggetti assicurati, i danni e le compagnie di assicurazioni.
  • Sezione 12-13: La ricostruzione della dinamica dell’incidente con relativo disegno della posizione dei veicoli prima del sinistro stradale.
  • Sezione 14: Note aggiuntive da parte delle persone coinvolte nell’incidente.
  • Sezione 15: Qui dovranno essere riportate le firme dei due conducenti coinvolti. In essa vanno riportate le firme dei due conducenti. Ricordiamo che non esiste l’obbligo di firma ma in quel caso non sarà una constatazione amichevole.

Ultima modifica: 5 novembre 2020