Impianto a gas per auto: pro e contro

16725 0
16725 0

Impianto a gas per auto, quanto costa passare al Gpl o al gas metano? Conviene realmente? Sono sempre di più le vetture che vengono prodotte direttamente ‘a gas’, alcune delle quali economiche, però può accadere che ci si trovi in presenza di una macchina a benzina da ‘convertire’ in una vettura a doppia alimentazione. Vediamo rapidamente in rassegna i pro ed i contro.

Impianto a gas per auto, i vantaggi

 

Vantaggio principale, il prezzo rispetto la benzina. Il Gpl infatti, costa mediamente € 0,609 al litro mentre la benzina oscilla da € 1,579 a € 1,591 al litro ed il gasolio si attesta a € 1,438. Il metano (un chilogrammo di metano equivale a 1,64 litri di benzina, n.d.r.) ha invece un prezzo medio di € 0,970 al chilogrammo. Come capire quindi dove sta la convenienza? Nel confronto sulla resa energetica, ovvero vedendo a quante tonnellate di petrolio (Tep) corrisponde una tonnellata del carburante prescelto. La speciale classifica vede benzina a 1,20 Tep, Gpl a 1,10, Diesel a 1,108 e metano 0,82.

Altro vantaggio di un impianto a gas per auto è l’indubbia possibilità di inquinare di meno l’atmosfera. Tanto nel Gpl quanto nel metano sono assenti, infatti, le emissioni PM10, di benzene e particolato. Contengono entrambi CO2 (anidride carbonica), ma, rispetto alla benzina ne emette 10% in meno il Gpl e 20% in meno il metano. Su NOX (ossidi d’azoto), HC (idrocarburi incombusti) e CO (monossido di carbonio), si equivalgono. Emettendo di meno le auto a gas possono godere di esenzioni sul bollo auto e della possibilità di circolare nelle Z.T.L. (Zone a Traffico Limitato) o nei giorni in cui vi è il blocco del traffico.

Impianto a gas per auto, gli svantaggi

 

E’ più alto il prezzo di un’autovettura nuova dotata, sin dalla fabbrica, di doppia alimentazione. Inoltre, risulta piuttosto costoso installarlo su un’automobile nata per circolare a benzina (la cosiddetta ‘installazione after market‘). Nella maggioranza delle automobili in circolazione, ovvero ad iniezione elettronica con catalizzatore, si oscilla infatti tra 900 e 1.300 euro di spesa per i modelli ‘base’ mentre i costi si impennano tra i 1.500 ed i 1.900 euro per i modelli con iniezione multipoint. I prezzi per il metano oscillano tra i 1.300 ed i 1.700 euro (single point) e tra i 2.030 ed i 2.430 euro per il multipoint. Un impianto a gas per auto, poi, avrà bisogno di una manutenzione più costante ed accurata, la revisione delle bombole del metano ogni 4 o 5 anni e la sostituzione dopo 10 anni di quelle del Gpl (costi fino a 500 euro!).

Ultima modifica: 25 agosto 2017