Igienizzazione ad ozono: la pulizia più approfondita

1715 0
1715 0

Non è semplice accorgersi quando sia ora di passare all’artiglieria pesante per eliminare odori persistenti e igienizzare gli interni, tuttavia, in questi casi, l’igienizzazione ad ozono è ciò che fa al caso vostro. Per quanto vi prendiate cura della vostra auto e per quanto vi ricordiate di pulirla periodicamente, microbi, polveri e cattivi odori sono difficili da eliminare in modo definitivo.

Anche se così non sembra, l’interno dell’auto si sporca molto più facilmente e più in fretta di quanto si creda, specialmente se trasportate spesso i vostri animali domestici, attrezzatura sportiva o carichi vari. Se volete garantire un certo standard, la pulizia deve essere effettuata con una frequenza ancora maggiore e  spesso gli strumenti abituali non sono più sufficienti.

Igienizzazione ad ozono: come procedere

L’ozono è un gas formato da tre molecole di ossigeno e possiede una forte capacità antimicrobica: è in grado di neutralizzare muffe, batteri e altri microbi. Viste le sue proprietà disinfettanti e all’abilità di eliminare gli odori, è quindi particolarmente indicato per igienizzare a fondo gli interni dell’auto. 

È possibile occuparsi dell’igienizzazione all’ozono in autonomia, affittando un apparecchio adatto oppure acquistando prodotti specifici. Procedendo con la pulizia fai da te, i costi saranno sicuramente contenuti ma anche l’efficacia del trattamento sarà limitata rispetto a quella effettuata da un centro specializzato.  

L’ozono viene emesso in maniera controllata all’interno dell’abitacolo attraverso una macchina che effettua una sterilizzazione completa degli interni dell’auto. A procedura completata, virus e batteri saranno eliminati in modo definitivo cosi come muffe, acari e gli odori persistenti che erano ormai penetrati nei sedili e nella tappezzeria. Dal momento che l’ozono è un gas naturale, questo tipo di trattamento è ecologico e non è assolutamente nocivo per l’uomo né tanto meno per gli animali. Non a caso, questo gas è utilizzato anche per purificare l’acqua e per sterilizzare le sale operatorie.  

Costi e consigli

Come già anticipato, l’igienizzazione dell’auto attraverso l’ozono, è una pratica risolutiva. Se la si vuole fare in modo efficace, risulta abbastanza costosa rispetto ad una normale pulizia, ma i risultati sono anche molto differenti. 

A meno che non ci siano cattivi odori persistenti, è abbastanza difficile capire quando un’auto necessiti un intervento di pulizia più intenso. È bene tenere presente che sarebbe  opportuno effettuare un intervento di igienizzazione ad ozono almeno due volte all’anno. La sanificazione tramite ozono, è particolarmente consigliata nel momento in cui si compra una macchina usata.

Ultima modifica: 18 settembre 2019