Guida contromano, tutto quello che devi sapere

1446 0
1446 0

La guida contromano può causare brutti incidenti che mettono in serio pericolo sia chi effettua questa manovra spericolata sia chi si vede sopraggiungere un auto in direzione frontale. Proprio per questi motivi le multe per chi viene beccato a guidare contromano sono severissime.

Guida contromano o controsenso?

La guida contromano avviene nel momento in cui si circola su una strada a doppio senso di circolazione e non si rispetta il senso di marcia invadendo quella opposto. Situazione diversa quando si guida contromano nelle strade dove viene accettata un’unica direzione di marcia. In questa situazione non si parla di guida contromano ma di guida controsenso poiché si infrange il segnale di circolazione in senso vietato.

Le sanzioni per chi guida in senso opposto sono più leggere ammontano a 41 euro se l’infrazione viene commessa nel centro abitato e di 84 euro se l’inosservanza avviene fuori.

Viaggiare contromano significa perciò unicamente percorrere la corsia opposta, cioè non quella propria; cosa che non può succedere nella circolazione controsenso, dove abbiamo un’unica direzione di marcia autorizzata.

Le sanzioni della guida contromano

Le sanzioni per guida contromano si dividono in base alla gravità dell’infrazione. Vediamo nel dettaglio:

  • Multa da € 167 a € 666.
  • Sottrazione di 4 punti dalla patente.

La multa sale a € 328 fino a € 1311 a cui si associa la sottrazione di 10 punti e la sospensione della patente da 1 a 3 mesi per guida contromano in presenza di:

  • Curve;
  • Dossi;
  • Qualsiasi situazione di scarsa visibilità;
  • Carreggiata sbagliata in una strada a carreggiate separate;

I soggetti considerati ad alto rischio sono le persone che guidano sotto l’effetto di alcool o sostanze stupefacenti, perdendo così le condizioni psico-fisiche necessarie per guidare. Possono creare problemi anche gli anziani e gli stranieri.

Può esserci una soluzione?

L’azienda tedesca Bosch ha infatti scoperto un sistema di sicurezza per ridurre totalmente il rischio per chi guida accidentalmente contromano.

La guida connessa e tecnologica in favore della sicurezza: Bosch presenta il suo sistema in grado di riconoscere il momento esatto  in cui stiamo guidando contromano e di avvertire noi e gli altri utenti della strada del pericolo.

Il “Wrong-way driver warning” di Bosch usa il GPS per comunicare ai server remoti dell’azienda la posizione del veicolo in marcia. Se viene rilevato che la vettura sta andando nel senso di marcia sbagliato il sistema lancia l’allarme. Innanzitutto a colui che ha fatto l’errore ma soprattutto anche alle altre auto che stanno arrivando nel senso corretto.

 

Ultima modifica: 28 marzo 2019