Gran Premio di Spagna, info biglietti e come raggiungerlo

330 0
330 0

Il Gran Premio di F1 di Spagna in programma al circuito catalano del Montmelò è una splendida opportunità per visitare Barcellona, città di grandissima attrattiva e che mai come nella tre giorni dei bolidi si presenta in tutto il suo sfolgorante e internazionale splendore.

Il circuito del Montmelò, i bolidi della Formula 1 a pochi chilometri dalle Ramblas

Il Circuito Catalunya si trova a Montmelò, un bel sobborgo di Barcellona a una ventina di chilometri dalla città: c’è da sottolineare che la pista è collegata alla città in modo eccellente con molte navette e diversi mezzi pubblici (c’è anche un treno da Sants a Montmelò che ferma a una mezz’ora a piedi dal circuito e che costa poco più di 2€); nonostante la grande folla e la notevole confusione che un impegno del genere comporta i tempi di percorrenza sono abbastanza ridotti.

Esiste una grande varietà di biglietti: il pass che consente l’accesso alle tribune per tutte le prove libere, cronometrate e al Gran Premio o quelli più economici per un singolo evento.

Barcellona nel corso del week-end della Formula Uno si veste di splendore: feste a tema, incontri pubblici, appuntamenti esclusivi… è davvero il caso di dire che si tratta di un momento che coinvolge tutta la città.

I biglietti per il Gran Premio sono in gran parte stati venduti ma on line c’è ancora la possibilità di qualche acquisto last minute. Il consiglio, tuttavia – rivolto a chi magari vorrà togliersi lo sfizio l’anno prossimo – è quello di muoversi con largo anticipo e acquistare i biglietti che si trovano anche scontati con due o tre mesi di anticipo rispetto all’evento.

Godersi la Formula Uno e provare la pista sognando di essere un vero pilota

Chi decide di andare autonomamente con la propria auto a Barcellona e di recarsi con il proprio mezzo al circuito potrà usufruire di uno dei 35 mila posti auto (piuttosto cari) allestiti per l’occasione. Ma si rassegni a impiegare un bel po’ di tempo per arrivare, parcheggiare e soprattutto andarsene dal circuito. Il deflusso dei veicoli dalle aree di parcheggio è molto caotico e richiede almeno un paio d’ore.

Il circuito di Montmelò è uno dei più importanti del mondo e ospita ogni anno almeno una trentina di eventi internazionali di grande importanza.

Dopo la Formula Uno a giugno sarà la volta del motomondiale; ma il Circuito Catalunya ospita moltissime iniziative interessanti per gli appassionati della velocità a tutti i livelli. Ci sono scuole di guida sportiva, scuole di guida sicura con piloti importanti e affermati oltre alla GT Experience che è davvero un’attività da consigliare a chi almeno una volta nella vita vuole provare il brivido di una vera pista.

Con circa 70€ si può visitare il circuito, mangiare al ristorante del Paddock e fare un giro sulla pista di Formula Uno (stesso identico tracciato) con auto sportive GT come Ferrari, Porsche o Lamborghini. Il prezzo aumenta con il valore dell’auto che si sceglie e si vogliono fare più giri di pista. Con 500€ si percorre la pista per cinque volte su una Lamborghini.

Ultima modifica: 10 maggio 2019