Formula 3 Nasce la W Series il campionato per le donne

541 0
541 0

Finalmente il mondo della Formula 1 si apre alle donne e tutto grazie alla Formula 3 W Series. Questa nuova categoria utilizzerà telai Tatuus Formula 3 e sarà un campionato esclusivamente al femminile.

L’idea delle donne pilota non è recente, basti pensare che l’ultima a prendere parte ad un Gran Premio di Formula 1 è stata l’italiana Lella Lombardi nel 1976. Purtroppo il Circus automobilistico è sempre stato un’esclusiva maschile e al tempo stesso poco incline ad aprire le competizioni anche alle donne pilote.

Caratteristiche del campionato

Le monoposto saranno uguali per tutte le partecipanti, un modo per far emergere le più talentuose e abili nella guida sportiva. Le vetture utilizzate nella F3 W Series sono ‘Mady in Italy’, infatti, la Tatuus T-318 Unit 1.8 a 4 cilindri è stata un progetto dell’Alfa Romeo poi ripresa e sviluppata da un’altra azienda italiana, l’Autotecnica Motori.

La partecipazione alla W Series è gratuita ma a numero chiuso. Le aspiranti pilote hanno dapprima dovuto superare una preselezione molto impegnativa. Preselezione suddivisa in due parti. La prima fase ha previsto un test in pista, un test al simulatore di guida e diverse prove fisiche. Le ragazze qualificate per il secondo step hanno fatto un periodo di training coordinato da esperti del calibro di Coulthard, Dave Ryan e altri esperti.

In totale sono state selezionate 18 pilote con 4 riserve per un totale di 22 ragazze. La Nazione più rappresentata è il Regno Unito con ben 5 ragazze. E l’Italia? Ebbene il nostro Paese sarà rappresentato da Vicky Piria e anche da Francesca Linossi selezionata però come riserva.

Le Tappe

Il circuito F3 W Series si svolgerà in 6 tappe europee della durata di 30 minuti ciascuna. Eccole date e le tappe ufficiali del nuovo circuito tutto al femminile:

  • 03-04 maggio: Hockenheim (Germania);
  • 17-18 maggio: Zolder (Belgio);
  • 07-08 giugno: Milano (Italia);
  • 05-06 luglio: Norisring (Germania);
  • 19-20 luglio Assen (Paesi Bassi);
  • 10-11 agosto: Brands Hatch (Regno Unito).

Il montepremi totale è di 1,5 milioni di dollari di cui 500 mila destinati alla vincitrice del circuito Formala 3 W Series.

Non tutti però hanno preso bene la creazione della F3 W Series come ad esempio Pippa Mann, pilota britannica da molti anni attiva nell’Indycar. La Mann si è detta molto contrariata alla creazione di una categoria separata per le donne (Definita dalla Mann come ‘La Serie delle Ancelle’). Secondo la pilota britannica questa decisione favorisce solo la ghettizzazione delle donne in Formula 1.

 

Ultima modifica: 6 maggio 2019