Come eseguire il cambio gomme in autonomia

287 0
287 0

Le gomme sono un elemento indispensabile per la sicurezza del veicolo, pertanto è fondamentale che siano sempre in ottime condizioni. Per avere le gomme sempre in ordine, la cosa più migliore da fare è andare dal gommista, il quale si si occuperà di :

  • controllare lo stato dello pneumatico 
  • verificare il battistrada
  • controllare la pressione delle gomme
  • controllare la loro convergenza, suggerendo di cambiarle o meno

 Inoltre, sarà anche in grado di consigliare quale siano le gomme più adatta per quel tipo di vettura e al suo uso quotidiano. Egli aiuterà a scegliere se siano più idonee le gomme 4 stagioni o se sia più valida l’alternanza tra gomme estive e gomme invernali. Nel caso in cui si opti per quest’ultima opzione, il gommista potrà anche fare da deposito, ciò significa che terrà le gomme non utilizzate durante le rispettive stagioni. Qual è l’alternativa al gommista?

Cambio gomme fai da te: sicuro?

E’ sempre bene ripeterlo, non ci si improvvisa meccanici, carrozzieri e, anche, gommisti. Se si decide di mettere mano alla propria vettura, occorre avere qualcosa in più di qualche consapevolezza. Tutorial online non sono sufficienti e nemmeno i consigli di un amico esperto, eseguire lavori fai da te sull’auto significa comprometterne la sicurezza. Ancor di più se l’oggetto di attenzione sono le gomme, ovvero il tramite tra auto e l’asfalto. Se le gomme non dovessero essere del tutto in ordine, se non sono fossero montate con tutti i crismi, il rischio che qualcosa possa andare storto sarebbe molto alto. Vediamo perché.

Dispendio di soldi e, anche, di sicurezza

Se l’occhio non è esperto, il rischio di procedere a un cambio gomme sbagliato è alto. Si potrebbe sottovalutare un problema, principalmente quello del battistrada sottile, rimandando il cambio oppure si potrebbe anticipare un cambio gomme inutile, spendendo così più soldi. 

Le gomme non vanno solo montate, ma anche bilanciate. Ovviamente è completamente diverso il discorso circa il cambio gomme improvviso, per via di una foratura o simili: se si ha la fortuna di avere la ruota di scorta e un crick e se si possiede un minimo di dimestichezza, procedere in modalità fai da te va benissimo, ma è sempre meglio lasciare al gommista uno sguardo finale.

 

Ultima modifica: 7 luglio 2020