Dove si trova il filtro del cruscotto, guida facile

297 0
297 0

Il cruscotto di un’automobile – così come, anche, di una moto, di un camion e di qualsiasi altro veicolo – non è altro che la sintesi di tutta la strumentazione che vi è a bordo.

Viene da sé, quindi, che più moderna e tecnologica è la vettura, più il cruscotto sarà completo e – se vogliamo – anche più complicato. I nostalgici lo ricorderanno: quando le auto erano pressochè tutte meccaniche e l’elettronica era ancora un’eccezione, se non addirittura un’utopia, i cruscotti erano davvero semplici e lineari, potremmo dire minimalisti.
Tale premessa è doverosa per introdurre l’argomento in questione: dove si trova il filtro del cruscotto? E, soprattutto, a che cosa serve?

Qualche anno fa rispondere a questa domanda sarebbe stato semplicissimo e vi avremmo anche consigliato come mettere mani sul filtro. Ma oggi, con l’eccesso di elettronica, meglio andare cauti e affidarsi a mani esperte.

L’aria pulita è un diritto

Anche quando si viaggia in auto, soprattutto se lo si fa per tante ore, meglio assicurarsi di respirare sempre aria pulita, filtrata, non stagnante. Non sono rari, infatti, i casi di allergia dovuti ad abitacoli molto poco salubri. Il primo consiglio, dunque, se si viaggia di frequente in galleria, su strade bianche o su sterrati, meglio tenere i finestrini chiusi e affidarsi al lavoro – esperto – dei filtri.

Talvolta, infatti, far cambiare l’aria del veicolo aprendo i finestrini, non fa che peggiorare le cose. Certo i filtri, dal canto loro, devono essere sempre puliti. Una manutenzione non sommaria e ben scadenzata, è la premessa indispensabile per viaggiare in serenità e con aria pulita.

Ma come si puliscono i filtri? Dove si trovano?

Sono necessarie mani esperte

Non si tratta di una vera e propria caccia al tesoro, ma – come si diceva in premessa – oggi come oggi meglio evitare di manomettere il cruscotto: l’elettronica a bordo è davvero tanta, meglio evitare di fare pasticci. Va inoltre detto che ogni auto, ogni modello o per lo meno ogni costruttore, colloca il filtro del cruscotto in un dato posto. Dunque, onde evitare di commettere errori, meglio affidarsi a mani esperte: solo il personale adeguatamente formato delle officine e delle carrozzerie, aiuterà ad avere l’auto sempre in ordine e sempre funzionale. A meno che non si sia degli esperti e provetti meccanici, che sono rimasti al passo con i tempi.

Ultima modifica: 5 giugno 2019