Distanza di sicurezza con i parenti in auto

607 0
607 0

In questo momento così particolare, la nostra attenzione è rivolta al mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale. La distanza di 1 metro è obbligatoria nei locali chiusi che sono aperti al pubblico, in alcune specifiche situazioni anche nelle zone all’aperto, ma soprattutto è obbligatoria quando utilizziamo i mezzi pubblici;  quando siamo all’interno degli abitacoli delle nostre auto il discorso cambia.

Distanza di sicurezza in auto post Covid

Le direttive in materia di sicurezza sanitaria emanate in questo periodo dal Governo, prevedono diverse disposizioni che ogni cittadino è tenuto rigorosamente ad osservare per contenere il contagio da Covid19, tra cui alcune norme che regolano gli spostamenti in auto.

Quando viaggiamo da soli è consentito evitare di indossare la mascherina e non occorre mantenere la distanza di sicurezza trovandosi da soli nell’abitacolo, ma nel caso in cui ci si trovi a bordo con altri passeggeri il comportamento sarà diverso. Norme e comportamento nell’abitacolo variano anche a seconda della tipologia di passeggero.

  • In viaggio con i parenti: viaggiando con i parenti saremo obbligati ad indossare la protezione e a mantenere la distanza di sicurezza. Nessuno potrà accedere al sedile anteriore accanto al guidatore e si potranno trasportare solo due passeggeri. Come si dovranno posizionare? I passeggeri si dovranno accomodare sui sedili posteriori, uno per lato, così da lasciare libero il posto centrale. L’altro passeggero dovrà sedersi dietro ma posizionandosi sul lato opposto al guidatore. Queste norme valgono anche quando viaggiamo in compagnia di amici e /o colleghi di lavoro o conoscenti.
  • In viaggio con i parenti ma conviventi:  in questo specifico caso decadono tutti gli obblighi e divieti, di conseguenza non vi è l’ obbligo di indossare la mascherina e nessun distanziamento sociale all’interno dell’autovettura. Il numero dei passeggeri, escluso il guidatore, può variare da un minimo di uno a un massimo di 4 persone e naturalmente si potranno occupare tutti i posti, senza preoccuparsi del mantenimento della distanza di sicurezza.

Queste sono le norme riguardanti il trasporto di parenti con autovettura privata. Per definire meglio la differenza tra parenti e parenti ‘conviventi’ basta seguire le linee guida del Governo. Esse identificano i conviventi come persone che hanno trascorso il periodo della quarantena sotto lo stesso tetto, quali familiari, parenti e anche amici non residenti.

Ultima modifica: 29 giugno 2020