Deodorante auto: conosci costi, marche e tipologie

1438 0
1438 0

L’abitacoli dell’auto è spesso piccolo e talvolta può presentare cattivi odori causati dagli umani, ma anche dagli animali.

L’automobilista “tipo” è una persona che è attenta all’abitacolo della propria automobile. La cura della propria auto prevede anche che questa profumi e sia caratterizzata da una gradevole essenza per coprire gli odori non graditi.

La scelta del giusto deodorante auto è vincolata non solo dai gusti e alle preferenze di odori e formati del famigerato “diffusore”, ma anche alla salute e al portafoglio.

Il mercato offre un’ampia gamma di prodotti, ciascuno con caratteristiche anche funzionali, come quella di combattere l’odore stagnante del fumo, oppure quello pregnante dell’amato cane, ma anche e solo per risolvere il semplice problema del “non profumo”.

L’auto, si sa, è esposta all’aria inquinata delle città e spesso questa si annida al suo interno rilasciando odore maleodorante di gas e smog e non manca nemmeno la formazione di muffa e umidità generate dall’acqua piovana che entra inesorabilmente nell’abitacolo insieme ai suoi passeggeri nei giorni di pioggia.

Ecco, dunque, che per ciascuno di questi casi, o per tutti indistintamente, esistono in commercio altrettanti deodoranti specializzati in grado di neutralizzare ogni forma di cattivo odore.

Una marca storica, forse la più famosa, è la Millefiori di Milano che produce un supporto per cialde ricaricabili da apporre sul cruscotto e da agganciare alle prese d’aria con una specie di pinza. Il prodotto si ripromettere di cancellare tutti gli odori e diffondere una varietà di fragranze per tutti i gusti. L’intensità è regolabile e il suo costo si aggira intorno ai 9 euro.

Ci sono gli Yankee Candle, una gamma di profumatori da agganciare in un punto qualsiasi dell’abitacolo e che rilascia odori intensi di biscotti, vaniglia, dolci al forno, caramella: quanto di più gustoso e delizioso per golosi e amanti della pasticceria. Coprono gli odori forti, tra cui il fumo, e il prezzo si aggira intorno ai 6 euro.

Per i più esigenti in termini di purezza e salute ci sono anche i dispensatori all’ozono che purificano l’aria: è il caso della marca BESTEK che vende un dispositivo lungo 10 centimetri e largo 5, dotato di batteria e facilmente trasportabile anche all’interno della propria auto: lasciandolo per 30 minuti in funzione molti batteri e virus presenti sono destinati a sparire, e con essi gli odori. Costa circa 13 euro.

Si potrebbe continuare a parlare degli Arbre Magique o delle polveri canforate da inserire nel portacenere o degli spray per ambienti: le tipologie sono veramente tante.

Ultimamente si presta anche molta attenzione ai prodotti chimici di cui sono composti questi accessori: ci possono essere sostanze dannose che è sempre bene conoscere leggendo la composizione del prodotto riprodotta sulla confezione.

Ultima modifica: 20 ottobre 2017