Cruscotto: come eliminare i graffi

40922 0
40922 0

Il cruscotto dell’automobile, nonostante la cura quasi maniacale che potremmo avere del nostro mezzo, potrebbe presentare molti antiestetici graffi. Questa situazione potrebbe verificarsi non soltanto nel caso in cui l’automobile sia datata ed utilizzata per molti anni, ma anche qualora ne acquistassimo una nuova. I graffi sul cruscotto, per la gioia degli automobilisti, sono però rimovibili seguendo una semplice procedura che porterà via poco tempo, poca fatica e, soprattutto, non intaccando chissà quanto le nostre tasche. Vediamo come restituire il cruscotto a nuova vita.

Come eliminare i graffi dal cruscotto

In primis, bisogna assicurarsi di avere, a portata di mano, del polish ed un lucida cruscotto. Pulire bene il cruscotto da qualsiasi cosa che possa esservi attaccata, e, comunque, eliminare tutta la polvere esistente. Per questo procedimento, utilizzare della pelle di daino, bagnata e strizzata, poiché, con quella, verranno via anche delle eventuali macchie magari presenti sulla superficie del cruscotto. Nel caso in cui si utilizzino degli specifici prodotti spray per la pulizia del cruscotto, fate attenzione a non spruzzarli direttamente sulla plastica, bensì sopra un panno asciutto che poi andremo a passare sulla parte interessata. Importante: non utilizzare prodotti altamente infiammabili, potrebbero rovinare il cruscotto.

Una volta ripulito con cura il cruscotto, utilizzate il polish, che non è nient’altro che una sorta di pasta abrasiva facilmente reperibile in ferramenta o presso il proprio meccanico. Prendete un panno asciutto, passatevi su un po’ di prodotto, e, a quel punto, passarlo in maniera delicata sopra la superficie del cruscotto. La parte andrà strofinata con molta cura, fino al punto in cui vedrete scomparire il polish e, con esso, i graffi. Qualora ciò non accadesse, date una seconda passata. Quindi, andrà steso il lucida cruscotto di modo che ogni residuo del polish possa essere eliminato a procedimento ultimato. Infine, passate uno straccio sul cruscotto e ci si accorgerà di come questo sia stato completamente rigenerato.

Metodi alternativi

Ci sono però altri metodi per poter eliminare i graffi dal cruscotto della nostra automobile. Se è in plastica nera, si potrà utilizzare del lucido da scarpe del medesimo colore, che andrà steso sulla superficie interessata dall’intervento con una spazzola morbida. Bisognerà fare asciugare il prodotto e, poi con un panno asciutto, togliere gli eventuali residui di colore di modo da non sporcarsi più mani o vestiti. Altrimenti, spugnette nere per le calzature, quelle autolucidanti: bastano due-tre passate per non vedere più i graffi sul cruscotto.

Ultima modifica: 29 giugno 2017