Quale è il costo della batteria per l’auto sostitutiva

202 0
202 0

Quanto succede è tremendo. Si sale in auto, magari di corsa e trafelati, si gira la chiave o si schiaccia il pulsante che ne determina l’accensione, è niente. Non accade niente. Nel senso che l’auto appare morta, non dà segnali di voler partire. Solitamente succede dopo un po’ di tempo che l’auto è stata ferma, ma può anche accadere quando meno ce lo si aspetta. Quando è giusta l’ora – ossia quando la batteria ha esaurito i suoi cicli di carica – non ce n’è per nessuno. L’unica cosa da fare è sostituire la batteria, comprandone una nuova. Ma quanto costa una batteria auto sostitutiva?

Come cambiare la batteria auto

Nel caso in cui la batteria dell’auto risulti scarica, ci sono più opzioni. Dopo l’iniziale smarrimento, si può chiamare un carro attrezzi – meglio farlo se si è convenzionati magari con l’ACI – il quale provvederà a portare l’auto dal primo elettrauto, oppure si può lasciare l’auto dov’è ferma, per andare alla ricerca della batteria da sostituire.

Un’altra opzione, ma è sempre necessario l’ausilio di un carro attrezzi, è portare la propria auto in un’officina convenzionata con il marchio di appartenenza: Audi per le Audi, BMW per BMW, e così via. Naturalmente, se si decide di installare una batteria in modalità fai da te i costi saranno inferiori. Ma ciò non significa che sia sempre la scelta più giusta.

Un’altra cosa da evitare sempre: a meno che l’auto non sia di quelle veramente datate, evitare assolutamente di caricare la batteria scarica con l’ausilio di un’altra vettura, cioè utilizzando i cavi. Con l’elettronica di cui sono intrise oggi le auto, è un’operazione molto sconsigliata.

Quanto costa?

Ma quanto costa una batteria? La risposta è: dipende. Dipende da dove viene acquistata, da chi la monterà – voi o l’elettrauto? – dal modello dell’auto, dal luogo in cui ci si trova.

La forbice di prezzi è davvero variabile e per rendersene consto basta provare a verificare sul web. Naturalmente, si consiglia di scegliere batterie non di primissimo prezzo, in modo che siano affidabili.

In ogni caso, una spesa compresa tra (caso raro) 50 e 300 Euro va messa in conto. Trattasi di una scocciatura, ma anche le batterie hanno una propria durata.

Ultima modifica: 14 febbraio 2020