Che cosa è il freno motore

308 0
308 0

L’impianto frenante di una vettura – e a dire il vero di qualsiasi veicolo – è un elemento a dir poco fondamentale. Una qualsiasi anomalia determina problemi talmente ovvi, da non essere nemmeno citati. Ma che cos’è il freno motore? Che cosa c’entra – se c’entra – con l’impianto frenante? A dire il vero il freno motore ha più a che fare con il motore stesso che con l’impianto frenante. In ogni caso, è un elemento indispensabile, soprattutto in determinate occasioni, quando, per esempio, si adotta una guida diciamo… sportiva.

Vediamo quindi che cosa è esattamente il freno motore e come si manifesta la sua presenza. E, soprattutto, capiamo perché è utile.

Il freno motore sotto la lente

Nelle vetture con il cambio manuale l’esistenza del freno motore è più facilmente riconoscibile: quando si scala la marcia, e quando di conseguenza si sente che viene impressa una sorta di frenata – ma nessuno ha toccato il pedale del freno – ecco che si palesa il freno motore. In pratica, il freno-motore consente al motore di aumentare i giri e quindi di assorbire energia. Solo chi sa ascoltare il motore saprà utilizzare al meglio il freno motore.

Ma che rapporto c’è tra freno motore e sistema frenante di un’auto? Il primo aspetto riguarda l’impatto che il freno motore ha sull’impianto frenante, in merito alla sua durata: se il freno motore viene utilizzato con sapienza e dimestichezza, i freni saranno maggiormente preservati, il che significa che le pastiglie dei freni dureranno di più.

Il freno motore va a braccetto con il cambio manuale

Come si diceva, il freno motore trova la sua ragion d’essere nelle vetture dotate di cambio manuale, dunque in quelle vetture – forse oggi un po’ inusuali – dove è chi guida a decidere quando cambiare e perché, non è l’auto a sapere che cosa deve fare. Per gli amanti della guida sportiva, se si ha un orecchio allenato e si vuole provare un po’ di ebrezza, il freno motore viene utilizzato quando si deve affrontare una curva: non si toccano i freni, si rallenta grazie all’entrata in scena del freno motore. Un altro scenario perfetto per dare al freno motore il giusto ruolo che merita, è senza dubbio una strada di montagna in discesa: non si toccano i freni, la velocità si riduce per via del freno motore che riduce i giri.

Ultima modifica: 23 giugno 2020