Cosa fare quando hai l’auto in panne

156 0
156 0

Una delle situazioni meno piacevoli per un automobilista? Senza ombra di dubbio avere l’ auto in panne. A tutti noi è capitato di restare a piedi nei momenti più impensabili come durante il viaggio per le vacanze con l’automobile carica di bagagli e famigliari. 

Quindi come comportarsi prima dell’arrivo del soccorso stradale? Iniziamo con le prime regole :

  • non perdere la calma 
  • rispettare tutte le norme di sicurezza previste dal Codice della Strada.

Andiamo a esaminare le due situazioni tipo: Città e autostrada.

Quando l’auto si ferma in città.

Pur essendo una situazione frustrante, capita molto spesso di avere il nostro veicolo fermo in città e che fare?

  • Se notiamo un calo improvviso della velocità, cerchiamo per quanto possibile di accostare al lato della strada in tutta sicurezza, così da non ostacolare il regolare flusso del traffico. A questo punto inseriamo le quattro frecce così da segnalare il guasto agli altri automobilisti.
  • Una volta messa in sicurezza il veicolo, indossiamo il nostro gilet catarifrangente come previsto dal codice della Strada e scendiamo facendo molta attenzione. Oltre al giubbotto, ricordare di sistemare il triangolo dietro il veicolo, fermo a una distanza di 50 metri (Strade extraurbane e cittadine).
  • In caso di passeggeri, li inviteremo ad allontanarsi dal veicolo e a mettersi in sicurezza.
  • Assolutamente vietato abbandonare il veicolo guasto, restare sempre nei pressi, ovviamente in posizione di sicurezza.
  • Chiamare il soccorso stradale per la rimozione dell’automobile in panne.

Quando l’auto si ferma in autostrada

Il guasto improvviso in autostrada è un’eventualità che comporta maggiori rischi rispetto al caso di città a causa dell’elevata velocità in entrambe le direzioni. Quindi in questi casi è sempre consigliabile mantenere il sangue freddo ed evitare decisioni e gesti avventati che potrebbero mettere a rischio la vostra vita e quella degli altri automobilisti

  • Alle prime avvisaglie di problemi (ad esempio perdita di potenza o rumori anomali) accendere le quattro frecce e dirigersi verso la  corsia di emergenza. 
  • A questo punto, indossare l’indumento catarifrangente e uscire in tutta sicurezza dal veicolo.
  • Sistemare il triangolo a una distanza di 100 metri dal veicolo in panne, chiamare il soccorso stradale, spiegando molto bene la situazione in cui ci si trova. 

Nel caso fossimo sprovvisti di cellulare, recarsi alla più vicina colonnina di soccorso situate in autostrada.

Ultima modifica: 27 luglio 2020