Coprisedili per auto: come scegliere il modello adatto

4737 0
4737 0

Proteggere gli interni della nostra auto si rivela importante e la scelta dei coprisedili più adatti è fondamentale quando gli stessi sono delicati. Davanti a dei sedili che presentano un rivestimento delicato, seppur scelto con cura in sede in acquisto ma che si rivela soggetto a rovinarsi o macchiasi facilmente, la scelta di ottimi coprisedili può rivelarsi una delle mosse vincenti per preservare l’integrità degli stessi. Sicuramente un cambio di stile è chiaro, che può presentarsi come una delle soluzioni possibili di fronte allo spettro del cambio della tappezzeria in toto, abbastanza costoso.

L’estate fa sudare si sa e lo stesso non è molto amico dei nostri sedili in tessuto o in pelle che siano, in tutti i casi il sudore possiede una componente acida che può portare macchie e deterioramento. La scelta di ottimi coprisedili può essere anche una mossa vincente nel caso in cui si acquista un’auto usata e i sedili non si presentano in uno stato ottimale, possono dare un tocco di nuovo e mascherare aloni o strappi.

Coprisedili auto

 

La più classica e economica delle soluzioni è quella dei coprisedili in tessuto. In commercio ne esistono un’infinità di modelli e finiture disponibili e la fantasia è un’ottima alleata nella scelta in questo senso. Una buona fonte di approvvigionamento si rivelano gli ipermercati, i negozi di fai da te e la rete internet, si possono scovare ottimi affari a prezzi accessibili, spronati dal fatto che si tratta di modelli che riescono a coprire le esigenze di più modelli di sedili auto, quindi facilmente adattabili senza grandi problemi.

L’etichetta a corredo della confezione fornisce tutte le informazioni necessarie e il montaggio risulta parecchio semplice sulla quasi totalità dei sedili auto presenti in commercio. I prezzi si aggirano intorno alle 60,00 euro per dei coprisedili di buona qualità, ma se non si hanno grosse pretese si possono scovare offerte anche a 40,00 euro per tutto il set anteriore e posteriore, poggiatesta compresi.

Coprisedili auto in pelle

 

Se il nostro intento è invece quello di dare un tocco di classe agli interni della nostra auto la scelta dei coprisedili in pelle è quella giusta. Ovviamente i prezzi salgono e anche di parecchio, non è facile dare una stima precisa perché in questo caso si tratta di modelli specifici e relativi al modello di auto posseduta. La mancanza di adattabilità quasi universale e il costo dei materiali di base non giocano un ruolo a favore dei bassi prezzi.

Coprisedili ecopelle

Molti di noi sostengono che il giusto sta nel mezzo e i coprisedili in ecopelle rappresentano un buon compromesso tra la raffinatezza della pelle e un costo mediamente contenuto. Si tratta pursempre di modelli specifici ma che possono presentare al pari dell’estetica della pelle un prezzo che si rivela del 60% inferiore.

Ultima modifica: 15 dicembre 2017