Coppa dell’olio: come si rompe e sostituisce

20725 0
20725 0

Se dopo un urto alla base del veicolo notate delle perdite di liquido, forse potrebbe dipendere dalla rottura della coppa olio motore.

La coppa olio ha la forma di un tegame ed è collegata alla parte inferiore del motore. Generalmente viene realizzata con del materiale molto resistente, ad esempio acciaio e, in caso di necessità può essere rimossa.La sua funzione principale è quella di drenare l’olio che circola nelle varie parti del motore. Nel momento in cui si cambia con una nuova, verrà prima tolta la spina della pentola, poi si procederà alla fase di drenaggio.

La coppa olio è nella stessa posizione per tutti i veicoli e per questo facile da individuare. In caso di rottura quindi, occorre spegnere l’auto e parcheggiarla in una superficie piana. Poi, una volta trovato il pezzo danneggiato, si potrà passare alla sua sostituzione.

Sostituzione coppa olio motore: strumenti necessari

Se notate la presenza di chiazze d’olio sotto il vostro mezzo, conviene riparare nel minore tempo possibile il guasto per non rischiare danni ancora più seri al motore. Se volete risparmiare, è possibile sostituire il pezzo da soli, senza dover ricorrere all’aiuto di un professionista.

Per iniziare però, dovete assicurarvi di avere:

  • Cric e cavalletti di sostegno;
  • Chiavi da lavoro di vario tipo;
  • Guarnizione e coppa olio nuova;
  • Olio motore.

Dopodiche è possibile passare alla fase successiva.

Come sostituire la coppa olio motore: passaggi preliminari

Come primo passaggio, dovete collocare l’automobile in delle apposite rampe di posizionamento. Per essere maggiormente sicuri che il mezzo non scivoli verso il basso, occorre inserire il freno a mano e mettere due cunei di metallo dietro le ruote. Se non avete le rampe, potete sempre utilizzare un cric.Arrivati a questo punto, dovete controllare la guarnizione della coppa e stringere uniformemente le viti.

Poi accertatevi che il tappo di scarico sia ben avvitato e la rondella di tenuta sia in buone condizioni. Infine si dovrà controllare che la filettatura del tappo non sia rovinata.Se tutto dovesse essere al posto giusto, senza usure significative, si dovrà effettuare la sostituzione della coppa dell’olio.

Sostituzione della coppa olio

Il primo passaggio da compiere per la sostituzione della coppa dell’olio, prevede il suo svuotamento. Per operare in totale sicurezza e comodità, posizionare l’auto su un ponte apposito.

Poi dovete seguire alla lettera i seguenti punti:

  • Smontare la staffa di supporto del collettore di scarico e tutta una serie di bulloni e viti;
  • Sostituire la guarnizione presente tra la coppa e il basamento;
  • Stringere poi i dadi procedendo gradualmente;
  • Rimuovere la coppa, sostituirla e rimontare i bulloni uno per uno.

 

Ultima modifica: 29 giugno 2017