Come scegliere la propria auto elettrica

320 0
320 0

Il futuro dell’industria automobilistica è l’auto elettrica. Infatti, è sempre più evidente come la transazione in atto stia inducendo i produttori di veicoli ad incrementare la loro offerta con vetture elettriche che vanno incontro alle nuove esigenze del mercato. Ecco alcuni suggerimenti utili per scegliere l’auto elettrica più in linea rispetto alle proprie esigenze.

Consigli per scegliere l’auto elettrica giusta

L’ampia offerta di auto elettriche rende la scelta più ostica del previsto. Innanzitutto, per individuare l’auto elettrica che rispecchia le proprie esigenze e necessità è consigliabile verificare che l’autonomia chilometrica dichiarata dalla casa madre del veicolo garantisca la propria percorrenza media giornaliera.

Inoltre, per tenere maggiormente sotto controllo i consumi del veicolo, è possibile scegliere una vettura dotata di un display che fornisce, in ogni momento, i dati riguardanti l’autonomia chilometrica istantanea.

In aggiunta a ciò, non è da sottovalutare la possibilità di recuperare parte dell’energia in frenata, di modo da aumentare la resa chilometrica del veicolo. Per la medesima ragione, è importante verificare che il peso dell’automobile, compresa di batterie, non incida negativamente sui consumi, oltre che sulla maneggevolezza.

Tra i principali vantaggi dei veicoli elettrici:

  • la possibilità di circolare nelle zone a traffico limitato (ZTL);
  • parcheggi in apposite zone di sosta dedicate;
  • prezzi calmierati per quanto riguarda i posteggi a pagamento.

Tuttavia, prima di procedere con l’acquisto di un’auto elettrica, è bene verificare che la propria città preveda tali opportunità, di modo da non incappare in spiacevoli inconvenienti.

Ricarica e autonomia

Come è noto, un’auto elettrica necessita della sostituzione periodica della batteria. Per tale ragione, è consigliabile richiedere informazioni dettagliate a riguardo alla casa produttrice: ad esempio, si può domandare qual è il costo relativo alla sostituzione delle batterie e a quanto ammontano le ricariche garantite.

Al fine di agevolare il processo di ricarica, è possibile installare una colonnina di ricarica nel proprio posto auto o nel garage. Tale scelta è dettata da importanti vantaggi, tra cui la protezione del proprio impianto elettrico e una maggiore velocità di ricarica.

Inoltre, è fondamentale verificare che la propria auto elettrica sia fornita di un set di batterie predisposte per la ricarica rapida, particolarmente utili in caso di emergenze: tali tipologie di batterie assicurano la completa ricarica entro 4 ore, a differenza di quelle standard che impiegano in media tra le 8 e le 12 ore.

Acquistare un’auto elettrica consente agli automobilisti di godere di svariati vantaggi, tra cui ridurre le emissioni di gas inquinanti e ridurre l’impatto ambientale. Tuttavia, l’automobile ha la funzione di rendere i nostri spostamenti più agevoli, dunque, è fondamentale verificare che i veicoli elettrici garantiscano le medesime comodità dei loro concorrenti.

Ultima modifica: 11 gennaio 2022