Come pulire il bagagliaio auto: guida rapida

614 0
614 0

E’ una delle parti della vettura che subisce i trattamenti peggiori. Il bagagliaio auto non si presta solo al trasporto di valigie o borsoni, ma molto spesso viene adibito al trasporto di materiali che rilasciano sporco anche difficile da rimuovere.

Pensiamo ala polvere e non solo, a tutto ciò che viene rilasciato magari da materiali per il fai da te, che sia giardinaggio o edilizia o piccola manutenzione.

Pulizia bagagliaio auto: cosa serve

Ripulire dai residui e dallo sporco può essere un’impresa non facile e alle volte un autolavaggio non va poi tanto per il sottile, quando si tratta del bagagliaio auto. Come fare, per avere un risultato decente, se non si vuole portare l’auto al lavaggio.

In realtà basta davvero poco, in termini di attrezzatura, per pulire a fondo un bagagliaio di solito ricoperto da moquette. Indispensabile è l’aspirapolvere. Se poi si possiede un compressore con una lancia allora si è già a metà dell’opera.

Basta poi aggiungere una confezione di bicarbonato, uno spruzzino, anche di quelli riciclati dai comuni detersivi spray. Per prima cosa bisogna rimuovere lo sporco più evidente. Per farlo basta una spazzola con setole dure, anche di quelle che si usano per l’abbigliamento.

Non setole metalliche, perché potrebbero danneggiare la moquette. Con l’aspirapolvere si può rimuovere la polvere più grossolana. Se c’è la disponibilità di un compressore, basteranno pochi getti d’aria ad alta pressione per far volare via tutta la polvere.

Bagagliaio auto: come pulire la moquette

Successivamente un buon aspirapolvere completerà l’opera. Se però sono presenti macchie un po’ resistenti, o se la moquette emana un cattivo odore, basterà sciogliere qualche cucchiaino di comunissimo bicarbonato di sodio in un po’ di acqua e spruzzarlo con lo spruzzino su tutta la moquette.

Occorrerà però lasciare agire, a bagagliaio aperto per una trentina di minuti. E ora è venuto il momento di utilizzare la spazzola a setole dure con un po’ di energia. Assieme al bicarbonato verranno rimosse tutte le macchie.

E di nuovo tornerà utile l’aspirapolvere per tirar via gli ultimi residui. Il risultato non dovrebbe sfigurare di fronte a lavaggi professionali e il bicarbonato di sodio dovrebbe aiutare a eliminare qualsiasi odore strano.

E’ importate però lasciare il bagagliaio aperto per diverse ore, per consentire di asciugare l’umidità lasciata dalla soluzione spruzzata, altrimenti potrebbe formarsi della muffa con l’immancabile e inconfondibile cattivo odore.

Ultima modifica: 29 gennaio 2019