Come ottenere il bonus benzina da 200 euro

1301 0
1301 0

Finalmente una bella notizia per i lavoratori dipendenti: prende definitivamente il via il bonus benzina da 200 euro che era stato annunciato mesi fa. Negli ultimi tempi, i prezzi dei carburanti hanno raggiunto cifre folli e, nonostante l’aiuto del Governo, che ha eliminato le accise per un periodo, i costi restano comunque esageratamente alti. Ciò rappresenta un problema soprattutto per quelle persone che utilizzano l’automobile per recarsi al lavoro o addirittura si devono spostare quotidianamente per lavoro, e tali aumenti si sono rivelati insostenibili. Ecco perché il Governo ha deciso di aiutare ulteriormente i cittadini, dando la possibilità ai datori di lavoro di erogare un bonus benzina fino a un massimo di 200,00€.

Come funziona il bonus benzina

Secondo una circolare dell’Agenzia delle Entrate del 14 luglio 2022, che ha messo fine ai maggiori dubbi a riguardo, il bonus benzina di 200,00€ può essere rilasciato dai datori di lavoro ai propri dipendenti privati. Questo significa che i lavoratori dipendenti della pubblica amministrazione sono esclusi da questo incentivo. L’erogazione del buono è, però, su base discrezionale del datore di lavoro, e dunque non è possibile fare alcuna richiesta da parte del lavoratore.

Sarà, infatti, solamente il datore di lavoro a decidere se offrire il bonus ai propri dipendenti e soprattutto a quali. La legge, infatti, non esplicita alcun obbligo per il datore di lavoro di erogare questo incentivo. Il nostro consiglio è, dunque, quello di provare a rimanere sul lato buono del vostro capo, cosicché questi sarà disposto ad erogarvi questo bonus.

Come utilizzarlo

Il bonus benzina può arrivare fino a un massimo di 200,00€ e non verrà inserito in busta paga, ma verrà erogato sotto forma di voucher cartaceo o elettronico. Dovrà riportare chiaramente il valore che è possibile spendere presso i distributori. Il datore di lavoro ha la possibilità di erogare questo benefit entro e non oltre il 12 gennaio 2023, mentre il lavoratore che lo riceve non ha limiti di tempo per utilizzarlo.

Il bonus benzina si applica a tutti i tipi di carburanti, ma non solo. Infatti, sarà possibile effettuare rifornimento sia di benzina, di gasolio e di GPL e si potrà spendere presso tutti i distributori. Ma in questo incentivo sono incluse anche le macchine elettriche: è infatti possibile utilizzare questo voucher per la ricarica di auto elettriche e ibride presso le apposite colonnine. In questo modo, si incentiva anche l’utilizzo di veicoli più ecosostenibili.

Ultima modifica: 30 luglio 2022