Come montare le catene da neve

637 0
637 0

Durante la stagione invernale, montare le catene da neve è indispensabile, oltre che obbligatorio, per garantire una maggiore sicurezza alla guida.

Quando montare le catene da neve

A partire dal 15 novembre di ogni anno e sino al 15 aprile dell’anno successivo, scatta l’obbligo di Legge di avere le catene da neve a bordo del proprio autoveicolo quando si transita sulle strade principali del Paese.

Si richiede l’obbligo di catene da neve nei tratti di strada e autostrada munite di cartelli, posti a bordo corsia, che indicano ai conducenti di autoveicoli di proseguire il percorso solo se in possesso di pneumatici invernali.

Nei tratti autostradali dove vi è il rischio di precipitazioni nevose, è richiesta l’osservanza di tale norma, nel rispetto delle ordinanze impartite dal Codice della Strada. Quando si guida con la neve, gli pneumatici possono perdere attrito facilmente. Se si è in possesso di catene per la neve, questo non accade. Si possono quindi evitare slittamenti o incidenti.

Per chi viola la norma, le sanzioni pecuniarie ammontano a 50-100€ nei centri abitati. Se ci si trova sprovvisti di catene da neve al di fuori del centro abitato, la multa raggiunge i 300€.

Catene da neve: come montarle

Quando la neve attecchisce sull’asfalto e lo strato arriva a toccare il fondo dell’autovettura o quando la neve e il ghiaccio presenti sul manto stradale compromettono la direzionalità del veicolo, è necessario montare le catene da neve. Ecco la linee guida da seguire per un corretto montaggio delle catene da neve:

  • posizionare l’automezzo su una superficie piana, con ruote allineate alla carrozzeria e freno di stazionamento azionato;
  • distendere le catene a terra, rimuovendo eventuali nodi o grovigli;
  • prendere la prima catena e appoggiarla sopra lo pneumatico, ricoprendo circa tre quarti della ruota, accertandosi che le maglie siano dritte;
  • spingere la catena sotto la gomma, di modo che muovendo leggermente l’auto in avanti si fissi anche nella parte posteriore della ruota;
  • collegare tra loro i vari ganci della catena da neve e stringerla affinché non si muova durante la guida.

Successivamente, è possibile ripetere il procedimento per tutte le altre ruote. È importante accertarsi che le catene da neve siano montate correttamente. A questo riguardo, è consigliabile mettersi alla guida per circa 500 metri e testare l’aderenza delle catene. Si tratta di una procedura facile da seguire e che consente di proteggere chi è a bordo dell’auto e gli altri utenti della strada in caso di neve.

Ultima modifica: 19 novembre 2021