Come cambiare una gomma in autostrada

394 0
394 0

Forare uno pneumatico è sempre una brutta gatta da pelare. Uscendo per andare al lavoro, sulla strada di casa dopo l’ufficio, di sera o a notte fonda, non c’è mai un momento giusto per bucare. E nemmeno un posto giusto. Se poi accade in autostrada, davvero c’è di che imprecare. Ma noi manteniamo la calma perché basta avere le giuste conoscenze per trarsi d’impaccio. Vediamo insieme come cambiare una gomma in autostrada.

Cosa prevede il Codice e quali tecniche seguire

E’ opportuno considerare alcune regole fondamentali. In primis, l’autostrada impone comportamenti improntati alla massima cautela e al senso di responsabilità verso tutti gli utenti della strada. Sull’autostrada non si scherza e non sono ammesse leggerezze. Il passaggio di veicoli a 130 chilometri orari (e più) ci deve far agire con coscienziosità. Se ci accorgiamo che uno dei nostri pneumatici sta perdendo pressione e che di lì a poco sarà a terra dobbiamo fare in rapida sequenza alcune cose.

La prima è accendere le luci di emergenza (quattro frecce) per segnalare che qualcosa non va nella nostra vettura e indicare agli altri automobilisti di tenere comportamenti conseguenti. Subito dopo deceleriamo gradualmente ma senza frenare nè tantomeno inchiodare. Bisogna poi cercare di spostarci progressivamente verso la corsia dei veicoli lenti, avendo cura di non tagliare la strada ad altre vetture. Occhio alla segnaletica verticale: non appena saremo nella condizione di sicurezza per poter accostare, fermiamo l’automezzo nella prima piazzola disponibile. Tutti i tratti autostradali ne presentano numerose a distanza di poche centinaia di metri per cui non è necessario (oltre che severamente vietato) fermare il veicolo sulla corsia d’emergenza.

Ricordate infatti che anche uno pneumatico completamente sgonfio conserva sempre quel poco d’aria che vi consentirà di percorrere lo spazio che vi separa da una piazzola. Anche l’area di servizio chiaramente può essere una soluzione più che valida, ma in questo caso evidentemente è meno facile incontrarne una nelle vicinanze. Raggiunta la piazzola bisogna comunque tenere alcuni comportamenti fondamentali per la sicurezza. Prima di scendere dall’auto dobbiamo sempre guardare gli specchietti laterali e retrovisori per assicurarci che non siano in arrivo altre vetture.

Se l’evento si verifica di notte è importante accendere anche le quattro frecce e disinserirle soltanto quando abbiamo la certezza di un soccorso in arrivo o della avvenuta sostituzione dello pneumatico. Indossato il giubbino rifrangente possiamo scendere dall’abitacolo. A quel punto procediamo alla sostituzione della gomma soltanto se abbiamo la assoluta certezza di riuscire a completare l’operazione efficacemente e in tempo breve. Altrimenti contattiamo il numero di emergenza 803.116 o, se non lo ricordiamo, chiediamo aiuto al 112. Molte compagnie assicurative forniscono un servizio di soccorso d’emergenza sulla polizza. Verifichiamolo prima che ci capiti una foratura.

Ultima modifica: 5 ottobre 2021