Come calcolare la tariffa taxi

3635 0
3635 0

Può essere capitato di chiederci se esista un modo per calcolare la tariffa taxi anticipatamente. Sul web sono stati messi a disposizione dei modelli standard ai quali si può fare riferimento, ma è consigliabile non prenderli per veritieri al cento per cento, poiché in base alle città o alle zone di intenso o minor traffico, le tariffe potrebbero cambiare.

Il servizio

Sono tanti i fattori che determinano la tariffa di un taxi. Il prezzo del servizio varia in base ai chilometri che si dovranno percorrere, in base alla città in cui ci si trova o alla zona in cui ci si trova o si deve dirigersi. Assieme ai servizi pubblici, i taxi rappresentano un servizio non di linea, pur essendo pubblico, oltre ad essere un ottimo mezzo di trasporto in tutto il mondo. In Italia è utile sia per raggiungere posti di paesini di periferia sia le città, anche se in quelle più grandi è maggiore il rischio di restare imbottigliati nel traffico.

Il costo tariffario di questo servizio risulta essere in linea con quello dei più grandi paesi europei e sembra essere addirittura meno caro di quello di città importanti quali, ad esempio, Stoccolma e Zurigo. Nel maggio del 1992 è stata varata la legge quadro taxi”, nella quale, oltre a definire le normative legate a questo servizio, veniva anche inserita la possibilità da parte delle regioni e dei rispettivi comuni di occuparsi di stabilire il conteggio delle tariffe. Difatti, proprio a queste regolamentazioni i vari tassisti dovranno fare riferimento.

Le spese di viaggio

Un dettaglio fondamentale e da tenere sempre a mente è rappresentato dal fatto che, se si tratta di una corsa urbana, il servizio avrà una tariffa che farà riferimento ad una base multipla, ovvero incentrata sia chilometri percorsi che al tempo di percorrenza; se si tratta, invece, di una corsa extraurbana la tariffa si relazionerà ad una base semplicemente incentrata sui chilometri.

Sono diversi gli elementi che influiscono sulle spese del viaggio. Ad esempio i giorni feriali o festivi, e in questi ultimi i prezzi possono aumentare, così come durante l’orario notturno che va dalle dieci di sera fino alle sei del mattino. Anche richiedere un taxi con un certo numero di posti oppure viaggiare essendo più di tre persone adulte può influire sul calcolo delle tariffe. Un altro elemento che influisce è legato ai bagagli o ad altri supplementi, soprattutto nei giorni festivi e nell’orario notturno.

Adesso non vi resta che viaggiare!

Ultima modifica: 21 febbraio 2019