Centralina elettronica auto: funzionamento e costo

33559 0
33559 0

La centralina elettronica auto è uno dei più grandi misteri per gli automobilisti di tutto il mondo. Vediamo come funziona e il suo prezzo

Quando parliamo di centralina elettronica auto ci riferiamo a quel componente che, attraverso una rete di sensori, regola e controlla l’accensione e la distribuzione di un veicolo. A dire il vero, dovrebbe essere chiamata “unità di controllo motore”, in inglese engine control unit. La rete di sensori collegata all’unità di controllo motore permette di raccogliere ed elaborare una grande quantità di dati in tempo reale. La centralina elettronica auto è delicata e a volte può generare qualche problema, ma è un elemento essenziale per il perfetto funzionamento del veicolo. Cambiarla può essere molto costoso: i prezzi vanno da 1.000 a 3.000 euro, a seconda della marca e del modello del veicolo.

Dove si trova la centralina elettronica auto

 

Generalmente la centralina è collocata nel vano motore. Se non presente in questa zona del veicolo, la si può trovare nel tunnel centrale, oppure sotto il vano portaoggetti o ancora sotto il cruscotto. Lo si intuisce da una presa di corrente specifica per il collegamento di un dispositivo portatile. Dispositivo che appunto, con un determinato software, va a modificare tutte le caratteristiche di questa centralina andandone ad incrementare la potenza del veicolo. Una scelta che in molti fanno specialmente negli ultimi tempi.

Come funziona?

 

La rete di sensori collegata all’unità di controllo motore permette di raccogliere ed elaborare una grande quantità di dati in tempo reale. Sulla base dei dati raccolti dalla rete di sensori, questi vengono gestiti, controllati e regolati. Praticamente sono usati per azionare tutte le principali funzioni del motore. A seconda del tipo di motore controllato, la centralina determina anche la quantità di combustibile da iniettare per formare una miscela in grado di bruciare senza lasciare residui. In questo modo, e tramite correzioni costanti della miscelazione, si possono minimizzare la formazione di agenti inquinanti e il consumo di combustibile. In modo analogo agiscono anche le funzioni di controllo dell’accensione del veicolo e della distribuzione meccanica.

I prezzi

 

Il prezzo di una centralina elettrica auto è molto elevato e varia in base alla marca e al modello del veicolo. Si va dai 1.000 ai 3.000 euro, più altre 500-600 euro per la manodopera. In molti casi, però, la centralina si può riparare o può essere riprogrammata. Per queste due azioni, il costo si aggira tra i 300 e 750 euro, più 150-300 euro per la manodopera. Ad oggi, esistono anche diverse aziende online che offrono varie soluzioni per la centralina elettronica auto.

Ultima modifica: 25 luglio 2017