Catene da neve, quando si possono usare sulle auto storiche

858 0
858 0

Con l’arrivo della stagione invernale, e dunque già dal 15 novembre scorso, su gran parte della rete stradale e autostradale del nostro paese, sono subentrati gli obblighi che riguardano la cosiddetta ‘dotazione invernale’. Se si attraverso tratti di montagna o appenninici soggetti a neve e gelate sono obbligatori pneumatici invernali o catene da neve a bordo, pronte per ogni evenienza.

Anche sulle auto storiche

Pur essendo auto che godono di privilegi particolari per via della loro importanza e rilevanza, le cosiddette auto storiche da collezione non sono esentate da questo genere di obbligo. Se si partecipa a un raduno storico in montagna, e ce ne sono diversi anche durante la stagione invernale, bisogna essere allestite adeguatamente.

Molti collezionisti di fronte a questa norma storcono il naso. Un po’ perché sostengono che le loro auto non viaggiano certo alla velocità e con i ritmi di una macchina dei nostri tempi: un’escursione su un’auto storica spesso è una semplice passeggiata a una media bassissima, di 30-40 km/h. Ma il codice della strada non fa distinzioni…

Catene o gomme invernali

Una gomma invernale moderna su un’auto storica magari di sessanta, settant’anni è ovviamente una brutale contraddizione in termini. Sarebbe come pretendere di indossare i moon boot invernali a una cena di gala che richiede l’abito da sera. Ma sotto questo aspetto le case che producono pneumatici si sono adeguate con dei modelli di gomma ‘retrò’ che, soprattutto per la loro scolpitura un po’ vintage, possono essere un ottimo compromesso rispettando il codice della strada e quello etico dell’auto da collezione che proponiamo al pubblico. In commercio ci sono anche un gran numero di catene ‘old fashioned’ che, manco a dirlo, sono quanto di più problematico si possa pensare al momento del montaggio.

Le catene da neve retro

In quarant’anni le catene da neve sono completamente cambiate: le vecchie maglie strette, difficilissime da montare e che spesso rischiavano di danneggiare seriamente differenziale, sterzo o blocco frenante, non si usano più da almeno una trentina di anni. Le vecchie catene d’acciaio sono state sostituite da modelli autoinstallanti in lega leggera, plastica resistente o gomma. Ma non si può certo montare una catena del genere su una vecchia lady da collezione. Quindi, pur di mantenere il giusto look ecco anche le catene invernali d’epoca: in rete se ne trovano di diversi tipi, alcune addirittura originali, avanzi di magazzino rimasti chissà dove e mai vendute, in vendita per poche decine di euro.

Ultima modifica: 20 novembre 2020