Camion: quali guidare con la patente B

2180 0
2180 0

camion non possono essere guidati da tutti: per poterli condurre è necessario prendere patenti specifiche, segnatamente quelle delle categorie C, C1 ed E. Ma ci sono alcuni autocarri – è questo il termine più corretto – che possono essere utilizzati anche dai possessori della patente B. A fare la differenza è il peso del veicolo: sotto le 3 tonnellate e mezzo, via libera alla patente più diffusa.

Una premessa è doverosa

Guidare un camion non è di per sé un’impresa impossibile, soprattutto se si ha a che fare con quelli di ultimissima generazione, ossia con quelli dotati di tutti i dispositivi che presto ci porteranno alla guida automatica. Dotati di innumerevoli tecnologie – per esempio la frenata assistita, il radar che mantiene le distanze, il retarder, le telecamere – i camion sono per molti versi più semplici da guidare rispetto alle automobili. Quello che complica le cose, naturalmente, sono le loro dimensioni mastodontiche: non è semplice “farci l’occhio” e dunque guidare in totale sicurezza per se stessi e per gli altri. Bisogna infatti principalmente calcolare i tempi e gli spazi di frenata: per leggi della fisica naturalmente immodificabili, il notevole peso del veicolo e del carico complica le cose non poco.

Ecco dunque spiegato perché occorre superare esami specifici per poter condurre i camion, in altre parole, ecco perché occorre prendere la patente C, C1 e la patente. Detto questo, ci sono alcuni “camion” – il termine in effetti è improprio – che possono essere guidati con la patente B. Sono quelli che hanno un peso a terra che non deve superare le 3,5 ton.

Rare eccezioni

Considerando che un camion “vero” può avere un peso fino a 44 tonnellate, vien da sé che stiamo parlando di veicoli dalle dimensioni decisamente contenute. In altre parole, stiamo parlando quindi sostanzialmente di furgoni. A tal proposito, deve essere fatta un’altra precisazione: soprattutto se si parla di trasporto di persone, va ricordato che possono essere guidati con la patente B solo furgoni che contino al massimo 9 posti a sedere.

Dunque, ricapitolando, con la patente B non si possono guidare i camion veri e propri, ma soltanto i veicoli che arrivano a un peso massimo di 3,5 ton. In questa categoria rientrano le automobili, i furgoni, i minibus per il trasporto delle persone.

Ultima modifica: 13 dicembre 2018