Autovettura 7 posti: conviene comprarla usata?

2069 0
2069 0

Il settore delle autovetture a 7 posti oggi permette di acquistare un veicolo dalle ottime prestazioni con una spesa che si aggira intorno ai 25.000 euro

Chi ha una famiglia numerosa, oppure si trova a dover trasportare per diversi motivi più persone con un proprio veicolo, può orientarsi sull’auto più capiente di tutte: l’autovettura 7 posti, che a differenza delle vetture comuni non ha solo due file di sedili, ma tre.

Oggi questo mercato permette di approfittare di diverse convenienti offerte, ma bisogna valutare attentamente se sia una buona idea acquistare un’autovettura 7 posti nuova oppure puntare sull’usato.

A che cosa servono le auto a 7 posti

Chi ha bambini piccoli e vuole viaggiare anche con altri passeggeri oltre a sé stesso e al compagno o compagna, nelle normali auto a 5 posti (soprattutto quando sono presenti seggiolini, che “rubano” spazio) non ha sufficiente libertà di movimento. Non solo: spesso le famiglie numerose hanno anche bisogno di un bagagliaio capiente, e i sedili non occupati rimangono comunque una comoda alternativa a disposizione per chi vuole tanto spazio, magari per oggetti che devono essere raggiungibili di frequente.

Le auto a 7 posti erano piuttosto costose in passato, ma adesso i prezzi si sono abbassati perché molte marche di automobili hanno deciso di competere in questo settore molto promettente, offrendo diverse soluzioni incentrate soprattutto sulle monovolume e sui SUV: le berline e le station wagon non hanno invece la possibilità di avere 7 posti, pena stravolgimenti della carrozzeria.

Le marche di auto a 7 posti

Citroën, Dacia, Chevrolet, Ford, Mahindra, Opel e Renault sono solo alcune delle case automobilistiche che oggi a listino hanno autovetture a sette posti il cui prezzo si aggira intorno ai 25.000 euro.

Se si riesce ad avere una tale disponibilità economica, il consiglio è di rivolgersi al nuovo, perché le vetture più recenti vantano prestazioni migliori, consumi più bassi (anche senza pensare alle ibride, basta un buon turbodiesel) e una maggiore sicurezza, cruciale quando si viaggia in famiglia. È poi possibile approfittare dei vari piani di rottamazione e di finanziamento dilazionato nel tempo, anche a tasso zero, dopo aver visitato i diversi concessionari.

Se invece non si può spendere una cifra del genere, nemmeno ripartita su più anni, rimane la possibilità dell’usato, ma prima di tutto è meglio controllare che non ci siano chilometri zero e offerte speciali a un prezzo abbordabile. In linea di massima, infatti, il settore delle vetture a 7 posti ha fatto passi da gigante negli ultimi anni ed è meglio non acquistare un’auto troppo vecchia, anche a costo di averne una con un chilometraggio un po’ più alto.

Le soluzioni alternative

Un’altra soluzione per chi vuole avere 7 posti a disposizione sulla propria auto è quella di acquistare una normale auto a 5 posti e utilizzare 2 strapuntini da disporre in senso opposto alla marcia. In questo modo sarà possibile trovare lo spazio sufficiente per bambini, di solito non più alti di 135 centimetri, consentendo a loro di viaggiare comodi e sicuri (naturalmente l’opzione deve essere prevista dal costruttore) senza rinunciare alle linee più slanciate e alle prestazioni superiori su strada di una berlina.

 

Ultima modifica: 29 marzo 2017