Auto a noleggio, come evitare le truffe

1906 0
1906 0

Il noleggio della automobile, nell’era della mobilità condivisa e dell’intermodalità, è un’ottima soluzione sia per chi non possiede una vettura, sia per chi preferisce percorrere le lunghe percorrenze in treno o aereo, e poi noleggiare l’auto per arrivare a destinazione. Normalmente – va precisato – le compagnie che noleggiano le automobili sono tutte molto affidabili e scrupolose, anche quelle che si trovano in rete. Ma per evitare di incorrere in spiacevoli disguidi, meglio prendere qualche precauzione in più.

Per prima cosa, meglio leggere attentamente il contratto che si va a sottoscrivere. Più che una truffa vera e propria, infatti, le compagnie di noleggio cercheranno sempre di vendere qualche servizio in più. A volte si tratta di servizi che possono essere anche utili, altre volte ancora di servizi assolutamente fuori contesto. Meglio quindi sempre analizzare attentamente le proposte e stare con gli occhi aperti.

Occhio al prezzo

Non sempre, ma quando si può noleggiare un’auto a un prezzo particolarmente fuori mercato – al ribasso – meglio approfondire. Si potrebbe infatti celare dietro “la gabola” del rifornimento. In pratica, si noleggia l’auto con il serbatoio pieno e così l’auto deve essere riconsegnata. Solo che il rifornimento fatto al momento della consegna, viene fatto pagare come oro.

Non è una truffa, ma è un comportamento discutibile: la clausola che l’auto debba essere riconsegnata piena deve essere chiara e ben evidente fin dal primo momento. Meglio chiedere e meglio rifornire in un luogo lontano rispetto a quello della consegna.

Attenzione massima alle assicurazioni

Quando si noleggia un’auto è probabile – molto probabile – che vengano proposti una serie di servizi extra. In particolare, consce che esistono automobilisti più timorosi di altri, molte compagnie propongono una serie di assicurazioni extra (e costose). Non sempre sono utili, nel senso che molto spesso il rischio di incorrere in un determinato problema è talmente basso – per esempio si noleggia l’auto solo per un paio di ore – che non ha senso sottoscrivere altre polizze aggravando così i costi.

Naturalmente si tratta di scelte molto soggettive: ma se decidete di sottoscrivere un’assicurazione extra, chiarite bene che cosa copre e che cosa non copre. Un’altra cosa da chiarire e da cui non si deve prescindere, sono gli eventuali danni già presenti sulla vettura. Questi devono assolutamente essere inclusi nel contratto, meglio non fare sconti in questo senso. meglio prevenire che…pagare!

Ultima modifica: 22 marzo 2019