Auto a benzina: quali consumano meno

4828 0
4828 0

Dati i tempi che corrono, in cui bisogna fare attenzione ad ogni minima spesa, anche quelle relative al caro benzina non fanno eccezione. Per questa ragione, cerchiamo di capire quali siano le auto a benzina che possono ridurre i consumi anche in relazione al costo alquanto eccessivo in alcuni periodo del carburante. Negli ultimi tempi, infatti, ha registrato incrementi notevoli di costo, per cui spostarsi anche per brevi viaggi insieme a tutta la famiglia, comporta una certa spesa. Meglio quindi scegliere un’auto che consumi poco e permetta di muoversi con tranquillità senza rinunciare al comfort.

City Car

Restando tra i modelli molto facili da guidare e parcheggiare soprattutto nelle grandi città, una tra le più richieste per via dei ridotti consumi di carburante è la Citroën C1, del noto marchio francese che, grazie alle sue dimensioni e potenza del motore, è un’utilitaria a basso consumo, sia nel percorso urbano, che in quello extraurbano. Necessita, infatti, di circa 3,8 litri per ogni 100 chilometri. Pertanto, con un pieno di poco più di 50 euro si possono percorrere circa 900 chilometri.

Stesso consumo ridotto anche per la Suzuki Celerio, citycar del marchio giapponese, la cui versione Dualjet S&S Style ha un costo di circa 12mila euro e garantisce, sia su percorso urbano, che extraurbano la percorrenza di circa 100 km con soli 3,6 litri di benzina. Per cui, pensate, con 55 euro si possono arrivare a percorrere anche 1.000 chilometri. Dotata di un motore DualJet, consente un risparmio in fatto di carburante, decisamente al di sopra di ogni aspettativa, tuttavia, bisogna anche precisare che in fatto di dotazioni lascia un po’ a desiderare.

Mitsubishi e Fiat

Passiamo ora alle auto di maggiori dimensioni come Mitsubishi Space Star, i cui consumi sono alquanto modesti sia su percorsi urbani che extraurbani. Nella sua nuova versione questa auto è in grado di percorrere sino a 100 chilometri con 4 litri di benzina. Pertanto, con un pieno di circa 55 euro, si possono percorrere anche più di 850 chilometri.

Se preferiamo la fedeltà ai marchi italiani, allora sicuramente potremmo scegliere la nuova Fiat 500 dalle linee decisamente grintosa e consumi contenuti. E’ una delle auto più richieste dal mercato, sia per le sue prestazioni, che per consumi e linea. Negli anni ha avuto una serie di rivisitazioni, ma sempre restando fedele al modello apparso sul mercato intorno agli anni ’50 e ’60. Il modello TwinAir Turbo è infatti in grado di percorrere 100 km con soli 4 litri di benzina, per cui, con un pieno di 55 euro si può viaggiare per ben 850 chilometri. Dotata di un motore da 875 cm³ con due cilindri e 85 cavalli è molto scattante e grintosa nonostante le sue dimensioni contenute.

Ultima modifica: 29 giugno 2017