Auto benzina non parte a freddo: come evitare il problema

788 0
788 0

Nelle stagioni più fredde, specialmente in pieno inverno quando gelo e ghiaccio fanno scendere a picco le temperature, le vetture a benzina sembrano essere quelle che si ritrovano ad avere maggiori problemi, soprattutto perché non riescono a funzionare come si deve e a mettersi subito in modo. Questo è uno di quei problemi che gli automobilisti vorrebbero arginare, e ci sono diversi modi per farlo. Ecco cosa fare quando l’auto benzina non parte a freddo.

Auto non parte: cosa sapere

Bisogna tenere conto che le vetture sono disposte di parti che funzionano come organismi del nostro corpo, perciò hanno bisogno di essere protette e tutelate. Il freddo riesce ad intaccare tantissimo le buone condizioni degli organi di un’auto, perciò bisogna apportare diverse accortezze per affrontarlo nel migliore dei modi e riuscire a risolvere i problemi che causa pur venendone colpiti.

Anzitutto, è bene sapere che parcheggiare la vettura fuori dall’apposita rimessa, con temperature molto basse e per lunghe ore, non è una buona idea. Anzi, risulterà essere una delle prime cause che vi farà andare incontro a numerosi problemi, a partire dal colpire la batteria elettrica. Tuttavia, è possibile anche che non disponiate di questa possibilità e non possiate neanche affittare un garage nelle vicinanze perché andrebbe ad influire sulle spese familiari, ma non preoccupatevi perché ci sono altri modi in cui potrete proteggerla.

Un grande consiglio è di non lasciare l’auto in zone troppo isolate, dove potrebbe essere l’unica fonte di attacco per il freddo. Nel caso in cui foste costretti a lasciarla parcheggiata lungo la strada munitevi di un telo che riesca a proteggerla. Ve ne sono di diversi tipi, studiati appositamente per il problema, e di diversi costi, raggiungibili quindi per ogni tipo di evenienza. Però ricordate che spendere inizialmente un po’ di più vi farà guadagnare e risparmiare in seguito nel caso in cui, appunto, le problematiche dovessero presentarsi. Questo telo è bene che ci sia sempre nelle vostre auto, utile anche in caso di forte pioggia e grandine.

Altri problemi che possono insorgere sono la batteria che smette di funzionare, e si può evitare il problema controllando preventivamente il suo stato e cambiandola nel caso in cui sia troppo vecchia; oppure il parabrezza congelato. A quest’ultimo si può ovviare permettendo all’auto di riscaldarsi, dopo essere stata accesa, e rimuovendo il ghiaccio con l’aiuto di un raschietto per auto. Infine, ricordarsi di munire la vettura di pneumatici invernali e altri elementi adatti alla stagione.

Ultima modifica: 29 gennaio 2019