Auto aziendale, quando conviene acquistarla

188 0
188 0

Sono molte le aziende che optano per fornire ai propri dipendenti – tipicamente sono figure commerciali, che dunque trascorrono parecchio tempo al volante – la cosiddetta auto aziendale. In pratica, l’azienda stringe accordi con delle specifiche società e si dota di una flotta aziendale. I dipendenti terranno quel dato veicolo per un certo periodo, periodo che può essere commisurato in termini di tempo oppure in termini di chilometraggio.

Il vantaggio per il dipendente è che si tratta di veicoli all-inclusive, nel senso che non soltanto non dovrà spendere nulla per acquistarlo, ma anche la manutenzione e in tagliandi, così come il cambio gomme estivo/invernale o, anche, un eventuale fermo-macchina che necessita di sostituzione del veicolo, saranno sempre a carico della società che noleggia. Ma queste auto sono molto appetibili anche in un secondo momento, quando cioè il dipendente ha finito il suo periodo di utilizzo.

Si tratta infatti di modelli interessanti, di auto ben tenute e di auto che alla società non interessano più e dunque le vuole vendere. Vediamo quando ha senso acquistarle.

Auto aziendale, never mind

Il vantaggio di avere un’auto aziendale è facilmente intuibile: non si deve acquistare una automobile, è il datore che la dà in dotazione. Il che significa che non si hanno esborsi e che si può viaggiare in modo sicuro e confortevole senza dover acquistare un’auto propria.

Certo alcune aziende pongono il limite dell’utilizzo dell’auto solo se strettamente necessario per motivi di lavoro: in altre parole, alcune aziende non consentono all’impiegato di utilizzare l’auto aziendale durante il tempo libero.

L’altro limite, se si vuole proprio essere pignoli, è che non si possono scegliere proprio tutti i modelli. Molto spesso è l’azienda a dare una rosa di possibilità: il collaboratore potrà quindi scegliere fermo restando i limiti già imposti.

Auto aziendale, manutenzione perfetta

Come si diceva, a fine vita – quando cioè l’auto aziendale deve essere sostituita – si aprono alcune interessanti possibilità per coloro che vogliono acquistare un’auto usata, ma andando sul sicuro. Le auto aziendali, infatti, non restano nelle mani dei dipendenti per troppo tempo – normalmente 36-48 mesi – e pertanto sono ottime opportunità.

Anche perché, va sottolineato, sono auto a cui di sicuro è stata fatta un’attenta e costante manutenzione, la quale è inclusa nel canone che l’azienda paga alla società di noleggio.

Pertanto, se si deve acquistare un’auto e si ha la possibilità di entrare in contatto con auto aziendali in vendita, meglio non esitare: spesso e volentieri sono un affare.

Ultima modifica: 19 aprile 2019