Assicurazione auto: a cosa non rinunciare

606 0
606 0

L’ assicurazione auto come sappiamo bene è obbligatoria per Legge dalla fine degli anni ’60 ma sappiamo bene di che cosa si tratta? Partiamo dal fatto che la RCA (Responsabilità Civile Autoveicoli) garantisce la copertura assicurativa obbligatoria contro danni a persone o cose dovuti a sinistri stradali. L’assicurazione auto oggi può essere sottoscritta anche attraverso il web attraverso una delle tante compagnie del settore.

Oltre al cosiddetto contratto base, l’utente può ampliare la protezione grazie all’attivazione delle garanzie accessorie. Queste garanzie accessorie non sono altro che delle coperture opzionali non comprese nel contratto assicurativo come ad esempio incendi, furti o eventi naturali.

Furto e Incendio

Molte compagnie assicurative le propongono in unica soluzione. Partiamo con il furto. In questo caso la compagnia assicurativa risarcirà l’utente in caso di sottrazione, danneggiamento e distruzione del veicolo, anche solo in parte in caso di furto o rapina. Anche se solo tentatavi di furto o rapina. La garanzia incendio, invece, copre i danni (Completi e parziali) causati da un incendio o esplosione. Entrambe le coperture però non coprono gli oggetti presenti all’interno del proprio veicolo al momento dell’evento.

Assicurazione Infortuni Conducente

Forse la più importante tra tutte le scelte presenti. Questa copertura copre ogni tipologia di danni, anche quelli dovuti alla circolazione stradale, oltre al decesso e l’invalidità permanente del conducente. Comprese tutte le spese mediche e di cura derivanti dalla situazione.

Assicurazione Eventi Naturali

Non sempre gli incidenti sono causati dal nostro modo di guidare, infatti, può capitare che la natura faccia sentire la sua devastante presenza causando dei seri danni. Questa particolare assicurazione è utile a chi abita in zone ad alto rischio eventi naturali. Quali eventi naturali copre? Quasi la maggiore parte come ad esempio le tempeste, le bufere, i tornado, gli uragani. Poi dalle frane alle valanghe per passare dalle alluvioni ai fenomeni sismici.

Assicurazione Kasko

Adesso parliamo dell’assicurazione più completa e costosa. La Kasko copre i danni subiti durante la guida anche se poi à stato lo stesso assicurato a causare l’incidente. Questa la principale differenza con la RCA obbligatoria che invece copre solo quelli causati a terze persone. Inoltre è possibile estenderla anche per gli eventi naturali.

Queste a grandi linee le assicurazioni più importanti ma non sono le uniche come quella sui cristalli e sugli atti vandalici. Prima di stipulare una polizza, è sempre consigliabile consultare tutte le proposte da parte della compagnia e vedere i costi aggiuntivi.

Ultima modifica: 15 maggio 2020