Acquisto auto a Natale: perché conviene

431 0
431 0

Si avvicina il Natale, il periodo in cui le offerte, in diversi campi, sembrino iniziare a spuntare come piccoli funghi da ogni dove e voi siete alla ricerca di un regalo particolare… Magari per un figlio, per il vostro compagno o più semplicemente per voi stessi. Magari da tempo state pensando di comprare una nuova macchina, oppure un’auto usata, e vi siete chiesti se il periodo natalizio possa essere più conveniente. Ebbene, la risposta è sì.

Perché comprarla a Natale

Il motivo non è difficile da intuire. Trattandosi della fine dell’anno, i concessionari e le autofficine devono tirare le somme delle vendite accumulate annualmente, perciò, se non hanno ancora raggiunto l’obiettivo che si erano prefissati agli inizi, secondo le modalità prescelte, cercheranno di fare di tutto pur di raggiungerlo in quest’ultimo lasso di tempo disponibile. È proprio in questo periodo, infatti, che si diffondono a macchia d’olio le proposte più convenienti, sia sul nuovo che sull’usato, poiché entrambi portano i vantaggi che a loro occorrono.

Proprio in vista della festa più commerciale di tutte, i rivenditori sono maggiormente intenzionati a liberarsi di tutte quelle auto rimaste da parte, pur essendo nuove ed essendo state ammirate a qualche salone. Questi dettagli, inoltre, aiutano maggiormente i venditori, poiché contattare coloro che, ad uno di questi particolari eventi si erano dimostrati interessati ad una vettura, e proporre loro un’azione push, basata su una trattativa persuasiva o anche su premi dovuti alla vendita, rappresenterà un vero e proprio successo.

I mesi più convenienti

Secondo gli esperti, le maggiori vendite si effettuano nella stagione autunnale e nell’arco dei tre mesi che stanno ad indicare la fine e l’inizio di un nuovo anno. Novembre e dicembre, accompagnati spesso dai primi giorni di gennaio, rappresentano le opportunità vincenti, seppure alcuni inizino con l’anticipo di qualche altro mese, ad esempio settembre.

Durante questo periodo i venditori sono disposti anche a rinegoziare un prezzo già stabilito e a venire incontro alle esigenze dei compratori. Applicano sconti ingenti, vantaggi su dettagli quali l’immatricolazione; e la domanda, risultando in una richiesta minore rispetto al resto dell’anno, risulta avere un tasso più basso, perciò diventa più semplice liberarsi dei mezzi in pronta consegna. Ad un occhio più attento, o affidandosi a persone che hanno già avuto un’esperienza in questo settore, si può arrivare a comprendere facilmente quali siano le tattiche adottate dai venditori, e quali siano le offerte più vantaggiose per ognuno.

Ultima modifica: 13 dicembre 2018